Home / Magazine / WebGiornale / Cultura / Resis-Ti-Amo, la street art di Bosoletti al Rione Sanità

Resis-Ti-Amo, la street art di Bosoletti al Rione Sanità

Nuovo murales sulla Basilica del Rione Sanità ispirato da una storia vera del quartiere.

L’amore combatte, l’amore resiste, l’amore vince. E’ questo il messaggio del primo murales in Italia realizzato su una facciata di un edificio religioso, “Resis-Ti-Amo” ad opera dello street artist argentino Francisco Bosoletti nel Rione Sanità di Napoli.
Nel pieno centro della vita del quartiere partenopeo, l’artista Bosoletti ha completato in quattro giorni l’enorme facciata sulla parte destra della basilica di Santa Maria della Sanità grazie all’associazione “Il fazzoletto di perle” la quale attraverso la vendita dell’opera del pittore napoletano Tommaso Ottieri “Sanità”, ha potuto finanziare il progetto di street art. La resistenza come amore e forza d’animo è stata scelta come tema dall’associazione in collaborazione con la Fondazione San Gennaro e dalle parrocchie del quartiere, ispirando l’artista argentino con l’immagine di un uomo ed una donna che si sostengono a vicenda quasi come in una danza. Bosoletti ha avuto come fonte d’ispirazione una storia vera di due ragazzi del quartiere, i quali hanno combattuto e vinto una grave malattia restando uniti.
Da oggi quindi il quartiere Sanità si colora di nuovi stimoli e rappresentazioni dopo il murales “Luce” di Tono Cruz sempre nella stessa piazza dipinto il mese scorso sempre in collaborazione con l’associazione e la Fondazione San Gennaro.
Per Bosoletti non è la prima volta che è coinvolto in progetti sociali di street art: già lo scorso luglio aveva dipinto a Materdei il volto di Parthenope, opera realizzata grazie all’autofinanziamento dei cittadini del quartiere.
Un percorso quello del Rione Sanità che cerca ogni giorno di promuovere l’arte da tutti i punti di vista: dal fascino delle Catacombe alla creatività della street art, impiegando le risorse di tutto il quartiere in questo progetto collettivo ad alto impatto turistico.

Nicoletta de Vita

 

 

 

Vedi Anche

A Toys Orchestra: “Midnight Again” una nuova linfa dallo sguardo differente”

“Midnight Again” degli A Toys Orchestra, segna il ritorno sulle scene della band rock-alternative di …