Home / Magazine / WebGiornale / Cultura / A Napoli ‘Parti con il libro’

A Napoli ‘Parti con il libro’

Il prossimo 31 luglio la città di Napoli farà festa con i libri, dato il prolungamento straordinario dell’apertura delle librerie sino alle 24 del prossimo giovedì. L’iniziativa è nata dall’idea delle associazioni di categoria dei librai Ali – Ascom Confcommercio, Cna, e gli assessorati alla Cultura ed alle Attività Produttive del Comune di Napoli. A dare la propria disponibilità le librerie Feltrinelli di piazza dei Martiri, Pironti di piazza Dante, Pisanti di corso Umberto I, Berisio a Port’Alba, Colonnese a S. Pietro a Maiella, Evaluna a piazza Bellini, L’ibrido in via S. Sebastiano ed Io ci sto a piazzetta Fuga.

L’iniziativa avrà inizio alle 18 presso l’Archivio storico dell’ex Ospedale Psichiatrico ‘Leonardo Bianchi’, dove sono stati depositati i volumi del patrimonio librario dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Hanno già dato la propria disponibilità Anna Sicolo, Ernesto Esposito, Nino Daniele, Enrico Panini, Antonio Gargano, Gerardo Marotta, lello Iovine, Guido Trombetti.

Per le librerie che volessero ancora partecipare all’iniziativa c’è ancora tempo. Basterà inviare la propria adesione alle mail assessorato.cultura@comune.napoli.it o assessorato.lavoro@comune.napoli.it

Sul sito del Comune di Napoli il programma in via di definizione.

Stefano Malla

Vedi Anche

Elio Germano e Teho Teardo, al Bolivar omaggio al “primo” Pasolini

Dopo  “Viaggio al termine della notte” di Cèline, egregiamente portato in scena nel reading -musicale …