Home / Magazine / Diritti / CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

A Sant’Antonio Abate nasce lo sportello per il volontariato di CSV Napoli, destinato a sostenere e promuovere le attività di volontariato su tutto il territorio afferente all’Ambito Territoriale n. 32 e agli ambiti territoriali della zona stabiese – costiera.

Lo sportello sarà inaugurato venerdì 6 maggio, alle 11, presso l’aula consiliare del Comune di Sant’Antonio Abate, in piazza don Mosè Mascolo.

Interverranno il sindaco Ilaria Abagnale, l’assessore alle politiche sociali Catello Di Risi, il vicepresidente del consiglio comunale Salvatore Nastro, il presidente di CSV Napoli Nicola Caprio, il direttore di CSV Napoli Giovanna De Rosa.

L’incontro sarà anche un’occasione per discutere delle possibili collaborazioni tra le diverse organizzazioni, enti di Terzo settore, istituzioni, imprese e enti locali con l’obiettivo di sviluppare il senso di appartenenza ad un unico sistema e di lavorare insieme per la tutela della comunità, in modo da favorire le condizioni per una responsabilità sociale condivisa.

Lo sportello sarà operativo nei locali del Comune al primo piano, in piazza don Mosè Mascolo, tutti i martedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Tra i suoi compiti, quello di avvicinare l’erogazione dei servizi di CSV Napoli alla vita quotidiana dei cittadini, dei volontari e degli Ets, di rispondere ai bisogni e alle principali istanze del territorio, di promuovere nelle comunità locali il volontariato e la partecipazione.

«Porteremo in questa porzione di territorio della città metropolitana di Napoli l’esperienza e l’entusiasmo di CSV Napoli, avvicinando la struttura ai cittadini e potenziando l’erogazione dei servizi, in un’ottica di condivisione dei processi che da sempre caratterizza la nostra azione», commenta il presidente di CSV Napoli Nicola Caprio.

c.s.

Vedi Anche

L’Onorevole Lucia Annibali: “Non rassegnatevi alle scelte degli altri. Scegliamo per noi stesse”

Da uno studio emerso dall’Osservatorio sul fenomeno della Violenza sulle Donne, dal 1° Gennaio 2022, …