Home / Magazine / Legalità / Il 18 Marzo la città di Ercolano celebra la Giornata della Legalità

Il 18 Marzo la città di Ercolano celebra la Giornata della Legalità

In occasione della XXI Giornata nazionale della memoria e dell’ impegno di Libera, che si terrà il 21 marzo, anche Ercolano celebra la giornata della Legalità. 

Un tema prioritario in quella che è considerata la città modello della lotta alla criminalità. Dopo aver subito per anni le degradanti conseguenze di una guerra sanguinaria tra i clan, oggi la stessa città finalmente vive un nuova primavera, grazie all’incessante lavoro della magistratura, all’azione delle Forze dell’ Ordine, al coraggio di quei commercianti che hanno scelto di denunciare e grazie alla passione e alla speranza di quella parte di società civile che ha deciso di schierasi nettamente contro le illegalità, non smettendo mai di sperare nel cambiamento e nella rinascita.
Queste iniziative assumono oggi un valore ancora più grande: solo qualche settimana fa, infatti, le indagini condotte dall’ex PM antimafia Pierpaolo Filippelli e dagli uomini della compagnia dei Carabinieri di Torre del Greco hanno fatto luce sul feroce omicidio di Salvatore Barbaro.
Il giovane fu ucciso, dal clan Ascione – Papale, il pomeriggio del 13 novembre 2009 a Via Mare ad Ercolano, a pochi metri da casa, solo perché guidava lo stesso modello d’ auto di un esponente di un clan.
La giornata sarà strutturata in due momenti principali. Si parte alle 9.30 con i “100passi in cammino contro le mafie”, iniziativa che rientra nel progetto “Scuola di Sicurezza Legalità e Ambiente” coordinato da Eva Gable e con la collaborazione delle scuole cittadine, delle Forze del Ordine, del presidio Libera Ercolano e delle associazione Hippocampus , Anter. Il corteo, con raduno a Piazza Trieste sfilerà per le strade della cittadina vesuviana fino ad arrivare alla Villa Comunale. Ospite d’eccezione il Dott. Raffaele Cantone, Presidente Autorità Nazionale Anti Corruzione.  L’evento sarà trasmesso dalla redazione Tutta nata storia , dell’ Istituto Tilgher.

Alle 17.00, presso Villa Maiuri, si terrà un dibattito sui Beni Confiscati alle mafie dal titolo “Non abbassare la guardia”, intervengono:
On. Gennaro Migliore, Sottosegretario di Stato alla Giustizia
Avv. Ciro Buonajuto, Sindaco di Ercolano;
Avv. Giuseppe Tesoriero, Assessore alla Legalità del Comune di Ercolano;
Dott.ssa Giovanna Cerni, Vice Prefetto di Napoli;
Dott.ssa Lucia Rea, Direttrice Consorzio S.O.L.E. ;
Dott. Giampaolo Capasso, Presidente ANBSC;
Dott. Filippo Beatrice, Procuratore Aggiunto DDA di Napoli;
Dott. Guido Marino, Questore di Napoli;
Dott. ssa Donatella Rotundo, Direttrice Polizia Penitenziaria di Portici.

A seguire si terrà la notte bianca della cultura per info www.museomav.it

Vedi Anche

Racket e usura – la Regione Campania avvia la campagna della legalità – VIDEO E FOTO

Dal 20 aprile al 5 maggio, in diversi Comuni della Città metropolitana di Napoli e …