Home / Magazine / Diritti / Astensione degli avvocati di Torre Annunziata.

Astensione degli avvocati di Torre Annunziata.

“Otto giorni di astensione e poi occupazione ad oltranza degli uffici”, è quanto dichiarato, al Mattino di Napoli,  dal Presidente dell’ordine degli avvocati di Torre Annunziata, Gennaro Torrese, in merito alla situazione critica degli uffici del Giudice di Pace, dove sono presenti solo 6 amministrativi e 21 giudici onorari per un bacino di utenza di 400 mila cittadini.

L’ordine degli avvocati propone di richiamare negli uffici di Torre Annunziata il personale in esubero presso la Città Metropolitana: l’Assemblea Generale delle toghe ha organizzato una serie di iniziative, tra cui una manifestazione “aperta alla cittadinanza, ai politici e ai sindaci dei Comuni facenti capo l’ufficio del Giudice di Pace di Torre Annunziata, così da sensibilizzare tutte le autorità a fare quanto in loro potere per risolvere i problemi di carenze di organico”.

L’astensione da tutte le udienze civili, penali, amministrative e tributarie dinanzi a tutti gli organi di giustizia del territorio del tribunale di Torre Annunziata comincerà mercoledì 24 febbraio e terminerà mercoledì 2 marzo: nel frattempo sono state avviate una serie di diffide “al Ministero della Giustizia, alla Prefettura di Napoli e agli altri organi che stanno trattando con indifferenza un problema serio come il blocco dell’operatività del Giudice di Pace”, conclude Gennaro Torrese. 

Vedi Anche

Hikaya: Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane

4 donne dall’Afghanistan, podcast per sensibilizzare e favorire la raccolta fondi lanciata da Pangea, a …