Home / Magazine / Legalità / Unioni Civili: #SvegliatiItalia la manifestazione di Napoli

Unioni Civili: #SvegliatiItalia la manifestazione di Napoli

Il 23 gennaio in tante città italiane si terranno manifestazioni organizzate dalla comunità Lgbt a sostegno del DDL Cirinnà sulle unioni civili che sarà discusso al Senato dal 26 gennaio. Ma in piazza ci saranno  tutte le persone che credono che i diritti siano uguali per tutti, senza distinzioni.

Da qui l’idea di lanciare l’ hashtag: #SvegliatiItalia

L’Italia è uno dei pochi Paesi europei che non prevede alcun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Le persone gay e lesbiche, ma anche bisessuali e transessuali non godono delle stesse opportunità degli altri cittadini italiani pur pagando le tasse come tutti.
Approvare una legge, che seppure incompleta, farà in modo che coppie dello stesso sesso vengano riconosciute dallo Stato.

Anche Napoli scenderà in piazza Sabato 23 Gennaio uniti per l’uguaglianza e i diritti civili.
Alle 16.30 è previsto il concentramento a Piazza Carità, il corteo arriverà a Piazza Plebiscito.

“Chiediamo di scendere in piazza anche a tutte quelle persone omosessuali sfiduciate e scettiche dal Ddl Cirinnà. Abbiamo bisogno anche di voi per portare a casa questo disegno di legge che, se mai ora ad alcuni di voi “non serve” o non vi interessa, ma ad altre persone come voi in questo momento serve più che mai; e ci servirà a tutti in futuro”.

Redazione

Vedi Anche

Assemblea Regionale delle Associazioni Antiracket ad Ercolano – VIDEO

L’incontro, promosso dalla Federazione delle associazioni antiracket e antiusura italiane (FAI), si è svolto giovedì …