Home / Magazine / Diritti / Piumini e cappotti da condividere

Piumini e cappotti da condividere

Nasce in via del tutto spontanea un’iniziativa per offrire la possibilità di difendersi dal freddo a chi non è nella condizione di poterlo fare in maniera agevole. Ed è così che a Sunderland una città dell’Inghilterra del nord dove in questi periodi il freddo inizia a sentirsi in maniera pungente, camminando per strada si vedono sventolare cappotti e giacche a disposizione di chiunque abbia freddo e non ha le possibilità di acquistare questi capi. Un gesto di solidarietà puro e semplice, diventato fortunatamente virale sul web. Un’iniziativa senza ‘padre’ che continua a diffondersi a macchia d’olio, carica di empatia ed assolutamente da condividere per la sua enorme efficacia sociale.

Fabio Noviello

Vedi Anche

CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

A Sant’Antonio Abate nasce lo sportello per il volontariato di CSV Napoli, destinato a sostenere …