Home / Magazine / Legalità / ‘Onda d’urto’, una web radio sui passi di Peppino

‘Onda d’urto’, una web radio sui passi di Peppino

È stato presentato questa mattina, presso quella che fu casa Badalamenti a Cinisi, il progetto ‘Onda d’urto’, un presidio di contro informazione, una web radio che ripercorra la strada solcata da Radio Aut, creata da Peppino Impastato. Il progetto sostenuto da Fondazione con il Sud e patrocinato dal Comune di Cinisi, con la collaborazione di Rete 100 passi e dell’Osservatorio sulla ‘ndrangheta di Reggio Calabria, è finalizzato al rafforzamento della web radio ‘Nessun Dorma’ di Reggio Calabria.

Alla presentazione di questa mattina sono intervenuti il sindaco di Cinisi Gian Giacomo Palazzolo, Giovanni Impastato di Casa Memoria Impastato, Claudio La Camera dell’Osservatorio sulla ‘Ndrangheta e Danilo Sulis della Rete 100 Passi. 

I corsi di formazione che saranno attivati a breve serviranno a formare trenta giovani di Cinisi e dintorni rispetto alle varie figure professionali necessarie ad una web radio. Dal fonico al giornalista e fino al tecnico video. Scopo ultimo del progetto è caratterizzare le due emittenti come due web radio europee specializzate sul tema mafioso.

Qui l’intervista a Danilo Sulis, presidente di Rete 100 passi.

Ciro Oliviero

Vedi Anche

Ottaviano, a Palazzo Mediceo il libro “La vendetta del boss” – VIDEO COMPLETO

Sabato 6 novembre alle ore 17 al Palazzo Mediceo di Ottaviano si terrà la presentazione …