Home / Magazine / Legalità / Napoli, chi denuncia usurai non paga tasse per tre anni

Napoli, chi denuncia usurai non paga tasse per tre anni

Napoli come Ercolano nella denuncia al racket. Questa è la speranza riposta in quella che potrebbe essere la risposta degli esercenti partenopei alla norma elaborata dagli assessori alla Cultura Nino Daniele e allo Sviluppo Enrico Panini. Quanti denunceranno di essere stati vittima di estorsione od usura saranno esentati dal pagamento delle tasse comunali per tre anni. Il beneficio scatterà dal momento della sentenza di condanna in primo grado nei confronti degli estorsori.

Una norma molto simile era stata approntata ad Ercolano quando Daniele era sindaco. Cinque anni nei quali erano nate, con larga partecipazione l’associazione antiracket e la stessa radio intitolata a Giancarlo Siani. Proprio Nino Daniele, interpellato sul provvedimento napoletano, ha dichiarato che “si muove sulla falsa riga di quella che facemmo a suo tempo ad Ercolano. Non è questo ciò che spinge i commercianti a denunciare, perché la strategia deve essere l’associazionismo, ma è un modo per testimoniare – ha aggiunto Daniele – che l’amministrazione comunale è vicina ai commercianti, ed in particolar modo a quelli che denunciano il pizzo”.

Ciro Oliviero

Vedi Anche

“Raccontiamo il bene” – Le pratiche di riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie

I numeri, le esperienze e le proposte. Dossier di Libera in occasione dell’anniversario della  legge …