Home / Magazine / Diritti / Crisi, spese familiari più oculate

Crisi, spese familiari più oculate

Tre famiglie su quattro costrette all’economia domestica, taglio degli sprechi a tavola, spesa più oculata, maggiore attenzione alla data di scadenza dei prodotti e riduzione delle dosi acquistate, sono alcuni dati che emergono da un’indagine di Coldiretti sugli effetti della crisi sulle tavole degli italiani.

Tra gli alimenti a cui gli italiani hanno deciso di ridurre il consumo vi sono, pesce fresco, pasta, latte, olio di oliva extravergine, ortofrutta, e carne, mentre è in aumento l’acquisto si uova.

Si può intravedere anche un aumento nell’acquisto di materie prime di base come, farina, miele, preparati per dolci, ed altre, sintomo che gli italiani preferiscono la preparazione dei cibi, invece di acquistarne di già pronti per il consumo.

Fabio Noviello

Vedi Anche

DIRETTA da Ferrara i Campionati Italiani Promozionali di Atletica Leggera FISDIR. 7-9 luglio 2023

In diretta da Ferrara la due giorni dei Campionati Italiani Promozionali di Atletica Leggera FISDIR. …