Home / Magazine / WebGiornale / Cultura / Maurizio De Giovanni: “Abbiamo bisogno di tanti piccoli eroi”

Maurizio De Giovanni: “Abbiamo bisogno di tanti piccoli eroi”

Protagonista della conferenza tenutasi il 15 Luglio al Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, è stato Maurizio De Giovanni che ha rapito i presenti in sala con le sue riflessioni circa la pubblicazione del suo nuovo romanzo “Una sirena a Settembre”. Dopo la lunga conferenza Maurizio De Giovanni si è concesso in un’intervista ai microfoni di Radio Siani:

Ad alcune domande poste da Cristian Sannino, Maurizio De Giovanni ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Fulcro principale, come hai ribadito nel corso di questa conferenza, è Napoli, descritta nei romanzi di Mina Settembre, il Commissario Ricciardi e i Bastardi di Pizzofalcone che sono gli eroi dei nostri giorni. Oggi esistono eroi simili?

Credo sia povero un popolo che ha bisogno di eroi. Io credo che l’eroismo vero sia quello degli operai della Whirlpool. L’eroismo vero è di tutti coloro che sono rimasti aggrappati al reddito di cittadinanza per sopravvivere. L’eroismo vero è di tutti quelli che onestamente cercano di portare a termine la giornata e danno da mangiare ai propri figli. Non abbiamo bisogno di grandi eroi. Abbiamo bisogno di tanti piccoli eroi.

Credi in una Napoli senza criminalità organizzata e in una Napoli più legale?

Non c’è dubbio che Napoli possa scrollarsi di dosso questo marchio d’infamia e debba farlo, in questo momento peraltro è così evidente, poiché quello che è un beneficio di pochi è a danno di tutti. Quindi se vogliamo salvarci, dobbiamo salvarci tutti insieme.

Vedi Anche

99 Posse: “Mai smettere di lottare per i propri ideali”

Trent’anni di carriera celebrati con i singoli “Comanda la Gang” e “ Nero su bianco”. …