Home / WebRadio / Vip blog / AcinoEbbro Food&Wine / La comunità degli agricoltori del Pisello Centogiorni del Vesuvio presidio Slow Food

La comunità degli agricoltori del Pisello Centogiorni del Vesuvio presidio Slow Food

Sul Vesuvio si anticipa la primavera avviando la raccolta di un antichissimo legume, il Pisello Centogiorni, presìdio Slow Food.

Giovedì 7 marzo presso il comune di Trecase si è presentata la Comunità di Agricoltori che hanno salvato dall’estinzione il verde legume e il logo che lo rappresenta, disegnato da FaMaAdversiting di Marina Alaimo. Il comune di Trecase è sede legale di questa coltura ritrovata grazie all’impegno di Slow Food Vesuvio e al progetto IPark Presidio e Cittadinanza, finanziato da Fondazione per il Sud, con capofila il Consorzio Proodos.

 

L’intervista di Acino Ebbro apre con Raffaele De Luca, sindaco di Trecase, il comune che in passato vantava molti orti coltivati a pisello centogiorni. Negli anni Settanta nell’areale vesuviano questa coltivazione era molto diffusa e si estendeva su più di 300 ettari. Come spesso accade, è stata sopraffatta da varietà più resistenti e produttive. Con appena 500 gr di piselli centogiorni,piantati due anni fa, si è ridato un futuro al piccolo legume tenero e dolce.

 

Anche nell’area vesuviana si registra un felice ritorno all’agricoltura, con notevole presenza di giovani e di donne. Sono colti e appassionati e sanno ritrovare quel piacere di raccontare la propria identità attraverso i prodotti della terra.

L’elenco dei produttori si può consultare sul sito www.pisellocentogiornidelvesuvio.wordpress.com e sulle pagine FB Pisello Centogiorni del Vesuvio Presidio Slow Food e Slow Food Vesuvio.

 

Nell’intervista ascoltiamo:

 

Raffaele De Luca sindaco di Trecase

Maria Lionelli fiduciaria Slow Food Vesuvio

Patrizia Spigno agronoma, ricercatrice, responsabile dei presidi per Slow Food Campania

Mario Sicignano presidente della cooperativa Prodos

Vera Verrone agricoltore Azienda Agricola Antica Throclea di Pollena Trocchia

Pasquale Farina di Fattoria Farina di Boscotrecase

Vincenzo Egizio azienda agricola Vincenzo Egizio di Brusciano

 

di RockG

Vedi Anche

I Cacciagalli: vini in anfora e agriturismo a Teano

Acino Ebbro in questa puntata si è recata a visitare l'azienda agricola I Cacciagalli di Mario Basco e sua moglie Diana Iannaccone.