Home / Magazine / Diritti / Lotteria nazionale ‘Louis Braille’

Lotteria nazionale ‘Louis Braille’

Per la seconda volta sarà possibile finanziare ed incentivare il lavoro delle Uici, l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, con l’acquisto di un biglietto dal prezzo di tre euro, della ‘Lotteria nazionale Louis Braille’. Un gesto importante che chiama in causa la nostra capacità di essere empatici, e di capire che con pochi euro si fa tanto per l’integrazione sociale e civile di moltissime persone. Come dice il presidente delle Uici di Napoli, Mario Mirabile, che se è vero che la fortuna è cieca, chissà se questa volta un gesto importante possa portare a vincere la somma di 500 mila euro, per il primo estratto, e altri premi ancora da definire per gli altri estratti. Per scoprire di più sulle modalità dell’acquisto, e sulle attività delle rappresentanze locali delle Uici, ascolta l’intervista al presidente Mario Mirabile.

Fabio Noviello

ASCOLTA LO SPOT AUDIO DELLA LOTTERIA LOUIS BRAILLE

ASCOLTA L’INTERVISTA AL PRESIDENTE MARIO MIRABILE

Vedi Anche

“Il volontariato ai tempi della pandemia: come e perché raccontarlo”. Ecco il convegno del CSV Napoli per la Giornata del Volontariato e i 10 anni di Comunicare il Sociale

Celebrare la Giornata internazionale del Volontariato e festeggiare i 10 anni dalla fondazione di “Comunicare il Sociale”. Questo il senso del convegno “Il volontariato ai tempi della pandemia: come e perché raccontarlo”, organizzato dal CSV Napoli per venerdì 4 dicembre alle ore 17.00.