Home / Magazine / Legalità / L’aula che ospita le sedute del Consiglio regionale sarà intitolata a Giancarlo Siani

L’aula che ospita le sedute del Consiglio regionale sarà intitolata a Giancarlo Siani

Venerdì 29 gennaio il Consiglio regionale della Campania ha espresso la volontà di intitolare l’aula dove avvengono le sedute del consiglio a Giancarlo Siani.
L’assemblea campana, spesso divisa su tutto, ha espresso con un consenso unanime la volontà di dedicare l’aula al giornalista ucciso dalla camorra nel 1985.

“Intitolare la sala del consiglio regionale ad una vittima innocente di camorra è un atto degno di nota”. Afferma Gianmario Siani, nipote di Giancarlo e referente del Presidio Libera Vomero- Arenella. ” Intitolarla a Giancarlo Siani, giornalista ucciso perché raccontava gli intrecci politica-camorra,  è ancora più significativo. Da napoletano mi auguro che non ci si limiti all’ apposizione di una targa, ma che questa iniziativa dia il via ad una nuova politica capace di rifiutare collusioni e di amministrare nel bene della nostra regione guardando agli interessi della collettività. Spero , altresì, che altri politici illuminati si decidano a dedicare altre sale a vittime innocenti delle mafie, per fasi  che, chi sieda tra quei banchi, ricordi, il sacrificio di chi è morto per mano criminale. Credo, oggi più di ieri, ad una politica sana che amministri la cosa pubblica per il popolo  e che onori i martiri della nostra terra”. 

Vedi Anche

Premio Siani 2021 – i riconoscimenti – video e foto

Nel giorno dell’anniversario della nascita di Giancarlo Siani, presso la libreria “IO CI STO” in …