Home / Magazine / Diritti / Rebibbia, gli screening di prevenzione del tumore al seno

Rebibbia, gli screening di prevenzione del tumore al seno

Dal 20 novembre anche le donne che si trovano nel carcere di Rebibbia potranno usufruire dei servizi di prevenzione contro il tumore al seno. Oggi si svolgerà infatti il primo incontro di informazione e sensibilizzazione, e per i primi di dicembre due giorni saranno dedicati agli esami di screening. Parte così, dopo due anni di lavoro il ‘Progetto Francesco Marabotto’ che si occupa di salute in carcere, offrendo la possibilità alle tutte le donne che sono detenute a Rebibbia di effettuare mammografie ed ecografie all’interno del luogo di detenzione. Organizzato dall’Associazione Vic Volontari in Carcere della Caritas, insieme con l’associazione Komen contribuendo a portare i mezzi ed il personale per l’esecuzione degli screening dentro al carcere, per dare la possibilità a tutte le donne di usufruirne.

Fabio Noviello

Vedi Anche

CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

A Sant’Antonio Abate nasce lo sportello per il volontariato di CSV Napoli, destinato a sostenere …