Home / Magazine / Icone / Émile Zola: Naturalismo

Émile Zola: Naturalismo

2 aprile 1840 Parigi – 29 settembre 1902 Parigi

 

Émile Édouard Charles Antoine Zola è stato uno scrittore, giornalista, saggista, critico letterario e fotografo francese. Zola nacque a Parigi il 2 aprile del 1840, figlio di François Zola (nato Francesco Zolla; 1795–1847), un militare ed ingegnere italiano naturalizzato francese, nativo di Venezia, ufficiale della Legione straniera francese, e di Émilie Aubert (1819-1880), una francese originaria della Beauce, una regione della Francia settentrionale, di ventidue anni più giovane del marito. Il giovane Émile trascorre l’infanzia e i primi anni dell’adolescenza ad Aix-en-Provence, dove il padre è stato chiamato a dirigere la costruzione di una diga e di un canale per alimentare la città di acqua potabile. A questo periodo risale la sua amicizia con Paul Cézanne e Philippe Solari. Morto il padre nel 1847, il futuro scrittore compie i suoi studi ad Aix-en-Provence, dove vi resta fino al 1858, anno in cui raggiunge la madre che, a causa delle sempre più crescenti difficoltà economiche, è rientrata a Parigi. Nello stesso anno, si ammalò di tifo, ma riuscí a guarire.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Giovanni Falcone: Una vita per la legalità

18 maggio 1939 Palermo – 23 maggio 1992 Palermo Giovanni Salvatore Augusto Falcone è stato …