Home / Magazine / Diritti / La giornata internazionale contro la violenza sulle donne

La giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Molte le iniziative in tutta Italia nel giorno decretato dall’Onu quale Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Si va dal flashmob di Padova ai convegni di Napoli, passando per la colorazione di luce rossa piazza del Popolo con la proiezione sui palazzi di parole legate al tema della violenza sulle donne


Il 17 dicembre del 1999 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, invitando istituzioni, associazioni ed organizzazioni a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno.

Come ogni anno sono tantissime le realtà che organizzano per la ricorrenza manifestazioni di vario genere per mantenere alta l’attenzione sul caso che, purtroppo, continua ad entrare prepotentemente nelle cronache quotidiane.

Radio Siani darà spazio all’argomento all’interno della trasmissione ‘Sex on the Radio‘, in onda il martedì a partire dalle 19.30. In provincia di Napoli saranno molte le iniziative in campo. A Napoli “Tanaliberetutte” a Palazzo San Giacomo che, per l’occasione dalle 9 alle 13, diventerà sede di un Infopoint dove poter chiedere informazioni su tutte le iniziative che stanno cercando di combattere ogni tipo di violenza. Il Cug (Comitato Unico di Garanzia) dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, ha organizzato  alle ore 10 presso la sede di Palazzo Pakanowski il seminario “Non solo 25 novembre”. L’associazione Artemide Donna di Poggiomarino presenterà la giornata conclusiva del progetto “Murales #stopallaviolenzasulledonne”, che si terrà domani presso l’aula magna dell’Isis “Leonardo Da Vinci” alle 10. A San Giorgio a Cremano si parlerà delle prospettive future dello sportello antiviolenza” Lilith”. Alle 18, presso la biblioteca comunale in Villa Bruno, interverranno Giorgio Zinno, vicesindaco San Giorgio a Cremano, Michele Carbone, assessore Pari Opportunità San Giorgio a Cremano, Nunzia Madonna, psicologa sportello Lilith, Roberta Di Capua, psicologa sportello Lilith, l’artista Loredana Daniele e la giornalista Francesca Scognamiglio.

Nel resto d’Italia alcune delle maggiori iniziative si svolgeranno a Roma, dove per l’intera giornata sarà colorata di luce rossa piazza del Popolo con la proiezione sui palazzi di parole legate al tema della violenza sulle donne, mentre a Torino sarà intitolato un giardino alle vittime di femminicidio, in via Chambery, con l’nstallazione “Pa-pi-lla”, simbolo delle donne che subiscono violenza. A Padova avrà luogo un flashmob alle 15 in via Roma, per realizzare una catena umana di uomini e donne che dicono no alla violenza.

Ancora mercoledì 26 due iniziative organizzate dal Comune di Napoli. Alle 17 presso sala Silvia Ruotolo si terrà il convegno “Diciamo no alla violenza contro le donne”, mentre alle 19 in piazza Vanvitelli ci sarà una fiaccolata per le vie dei quartieri Vomero e Arenella.

Ciro Oliviero

Vedi Anche

DIRETTA da Ferrara i Campionati Italiani Promozionali di Atletica Leggera FISDIR. 7-9 luglio 2023

In diretta da Ferrara la due giorni dei Campionati Italiani Promozionali di Atletica Leggera FISDIR. …