Home / Magazine / Diritti / Matti a cottimo

Matti a cottimo

Progetto nato nell’ambito del Torino mad pride per l’inserimento nelle aziende di soggetti affetti da disabilità psichiche. Dopo due anni di attività informale e oltre quaranta utenti già collocati per occupazioni a termine, il gruppo si appresta a diventare una cooperativa sociale in piena regola.

L’iniziativa, di enorme importanza per l’aspetto sociale, va ad includere numerose aree di interesse, dal mondo delle disabilità psichiche, il terzo settore, ed il mondo del lavoro. La possibilità di svolgere dei lavori utili alla comunità, può dare un piacevole senso di alienazione dalle difficoltà quotidiane, a persone affette da problemi psichiatrici e aiuta ad avere una maggiore autostima, senza dimenticare la possibilità di lavorare in questo periodo di profonda crisi.

Fabio Noviello

Vedi Anche

CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

A Sant’Antonio Abate nasce lo sportello per il volontariato di CSV Napoli, destinato a sostenere …