Home / Magazine / WebGiornale / Cultura / Awop 2010 – Il Festival della Pace Villaricca (Na) 25-26-27 giugno 2010

Awop 2010 – Il Festival della Pace Villaricca (Na) 25-26-27 giugno 2010

AWOP FESTIVAL – III EDIZIONE

Illimitarte Centro storico di Villaricca (Na) 25-26-27 giugno 2010 COMUNICATO STAMPA Arti libere e dibattiti per dire No alla guerra e al nucleare La rassegna ideata, promossa e organizzata dall’associazione musicale illimitarte  col patrocinio dell’assessorato comunale Grandi Eventi si svolgerà dal 25 al 27 giugno  all’interno del centro storico chiuso al traffico per l’occasione dalle ore 19. Saranno tre giorni intensi quelli della rassegna “Awop 2010 – Il Festival della Pace” che, dal 25 al 27 giugno, punta ancora una vota sull’arte per rendere vivi i luoghi del centro storico sottratti alla socialità e restituirli ai cittadini pieni di contenuti: musica, poesia, pittura, scultura, audiovisivi, seminari e dibattiti sui tre palchi di piazza Majone, giardini Palazzo Baronale e della Biblioteca civica di via Sei Martiri. Settecento artisti, di cui 51 sono band, con alle spalle esperienze diverse, ma con in comune tanta voglia di stare assieme per dire No alla guerra, al nucleare e a tutte le violenze contro i diritti umani. La terza edizione dell’Awop, il Festival della Pace dell’associazione illimitarte, col contributo dell’assessorato comunale Grandi Eventi, retto da Vincenzo Palumbo, ha un tema centrale intorno al quale si sviluppano tutti gli eventi della rassegna: il 65esimo anniversario della fine della Seconda guerra mondiale e il dramma della bomba atomica a Hiroshima e Nagasaki.  Si taglierà il nastro venerdì, alle 11, con la proiezione del video “Memorie delle scorse edizioni” all’interno della sala consiliare del Comune. Poi , alle 12.30 verrà inaugurata la mostra di pittura, scultura e fotografia nell’Anfiteatro del Palazzo Baronale. Alle 16 apriranno gli stand delle associazioni in piazza Majone. Alle 18, cominceranno gli spettacoli con le compagnie e gli artisti di strada. Partecipano anche gli studenti di moda dell’Ipia Marconi,vincitori del concorso mondiale “Flower’s Fashion”. Mentre alle 17 partirà il primo dei tre dibattiti “Seconda Guerra Mondiale e territorio”.  Alle 18 comincia il concerto di musica classica e alle 22 l’avvio della serata cabaret. Mentre in piazza Majone si suonerà dal vivo, dal funky al jazz passando per il rock. Tutti i convegni verranno pubblicati su iTunes nel programma Popòdcast Speciale Awop.  Il programma dettagliato con i nomi degli artisti in scaletta sul sito www.aworldofpeace.net Sabato mattina, alle 10, l’atteso seminario di musica nella sala consiliare con gli esperti: Mauro Bocconi, Lello Cardone, Maria Ylenia Trozzolo,Fulio D’Ascola, Lino Vairetti. Alle 12, l’avvio della raccolta di firme contro la privatizzazione dell’acqua con l’esibizione di Fiore Ranauro e i Teretuppete con il brano “Acqua, bene comune”. Alle 17 il convegno sull’integrazione multietnica con i rappresentanti delle associazioni antirazziste. Concerti ed esibizioni fino alle 24. Domenica, alle 17, invece si parlerà di Nucleare ed ecomafie con i responsabili di Legambiente e WwF. Di sera verrà proiettato il documentario “Waste Emergency”. Chiudono la rassegna il concerto e la proclamazione dell’artista o della band che rappresenterà il Festival della Pace al Mei di Faenza. Festival Awop di Villaricca, domenica sera la chiusura della rassegna In calendario la proiezione in anteprima nazionale del documentario “La Selva di Chiaiano. Il parco delle sorprese” e il dibattito sul nucleare con gli ambientalisti. Poi, l’assegnazione del titolo “Artista per la pace” alla band che rappresenterà il Festival della Pace al Mei di Faenza È stato Lino Vairetti l’ospite d’onore del seminario sulla musica del Mediterraneo che si è svolto nella seconda giornata dell’Awop.  Si tratta del musicista -anima degli Osanna, uno dei gruppi che con Pfm e Banco portava alta la bandiera del rock italiano nei primi anni ’70. Un rock etichettato come progressivo o prog, per definire brani elaborati e di ricerca. Un momento di formazione unico per gli artisti del Festival della Pace e una festa per i fans che in piazza Majone si sono fatti fotografare con le copertine dell’Lp della suite Palepoli, che ricordava i cosiddetti “album-concept” che arrivavano da oltre Manica, e il suo ultimo lavoro, frutto di un’operazione storica: la collaborazione degli Osanna con una leggenda del rock internazionale, il sassofonista David Jackson.  L’anno scorso il valore dei protagonisti (per l’antimafia Pino Arlacchi e il testimonial di pace Alex Zanotelli) ha contribuito a inserire “A World of Peace”  al secondo posto nella lista dei migliori 10 festival italiani del 2009 stilata dai giurati del Meeting delle etichette indipendenti (Mei) di Faenza.  Un riconoscimento dell’importanza della rassegna che è arrivato dopo l’elogio scritto del presidente Napolitano. La terza edizione dell’Awop, il Festival della Pace dell’associazione illimitarte, presieduta da Raffaele Cardone, col contributo dell’assessorato comunale Grandi Eventi, retto da Vincenzo Palumbo, ha un tema centrale intorno al quale si sviluppano tutti gli eventi della rassegna: il 65esimo anniversario della fine della Seconda guerra mondiale e il dramma della bomba atomica a Hiroshima e Nagasaki.  Dopo i convegni sulle testimonianze di Guerra  e l’integrazione multietnica, domenica, alle 17,nella biblioteca civica di via Sei Martiri si parlerà di Nucleare ed ecomafie con il direttore di Legambiente Campania, Raffaele Del Giudice, Cecilia Anesi, giornalista, e Milena Gervasio, WwF.  Di sera la proiezione in anteprima nazionale del documentario “La Selva di Chiaiano. Il parco delle sorprese”. A seguire concerti musicali, esibizioni di danza, di focolieri e altri artisti di strada. Convegni e seminari verranno pubblicati su iTunes nel programma Popòdcast Speciale Awop. Ufficio stampa illimitarte per Awop Tonia Limatola Associazione Culturale Musicale illimitarte Via Padre Vittorio Di Marino, 13 80010 Villaricca (NA) Tel.: 081.8941984 E- mail: info@illimitarte.com MSN: illimitarte@hotmail.it Area Musica, Arti di strada: Piazza Maione (Ad. Corso Vittorio Emanuele) Area Visive, Cinema, Danza: Anfiteatro Palazzo Baronale (Di fronte Piazza Maione) Area Arti visive, Teatro, Poesia, Cabaret: Biblioteca Comunale “Aniello Chianese” Via Sei Martiri – 80010 Villaricca (NA) (Nei pressi della Parrocchia Maria SS dell’Arco) Official Site http://www.aworldofpeace.net/AWOP_Festival/Home.html MySpace http://www.myspace.com/awopfestival Programma http://www.aworldofpeace.net/AWOP_Festival/Programma.html Facebook http://www.facebook.com/group.phpgid=71692036257&v=wall&ref=search

Vedi Anche

DIRETTA del Convegno “Il mare, un volano per il turismo” – Chi tene ‘o mare – Festival del Mare del Miglio d’Oro

Riflessione e dibattito sul potenziamento e la riqualificazione delle aree costiere nell’ambito di Chi tene …