Home / Magazine / Legalità / Consorzio Sole, nuove attrezzature a sostegno delle associazioni

Consorzio Sole, nuove attrezzature a sostegno delle associazioni

Si è svolta a Napoli, nella sede della città Metropolitana di piazza Matteotti, la cerimonia di consegna del bonus dedicato alle associazioni che aderiscono al Consorzio S.O.L.E. Un sostegno che fornirà linfa vitale alle tante organizzazioni e cooperative sociali che svolgono un lavoro fondamentale sul territorio, dall’assistenza alle persone anziane al sostegno alle donne vittime di violenza. Grazie a questo contributo che il Consorzio S.O.L.E. mette a disposizione, molti dei beni confiscati alla criminalità organizzata potranno essere sottoposti a lavori di ristrutturazione e di ammodernamento, oltre a ricevere nuove attrezzature, in modo da essere, così, restituiti alla collettività. Alla cerimonia erano presenti, oltre al dirigente del Consorzio Sole, Lucia Rea, anche il vicesindaco della Città Metropolitana, Elena Coccia e il presidente dell’assemblea consortile, Massimo Pelliccia. Quindici in totale i comuni che hanno aderito al Consorzio Sole (Afragola, Arzano, Casalnuovo, Castellammare, Ercolano, Nola, Marano, Melito, Pomigliano, Pollena Trocchia, San Giorgio A Cremano, Sant’Antimo, San Sebastiano, Torre del Greco, Villaricca) e altrettante le associazioni che hanno ricevuto il bonus. Tra queste c’è anche la Cooperativa Sociale Giancarlo Siani che dedicherà le risorse ricevute al potenziamento di Radio Siani e alla riqualificazione di un terreno confiscato alla Camorra per la realizzazione di una fattoria sociale.

di Redazione

Vedi Anche

Libera presenta Rapporto “Il Triangolo pericoloso. Mafie, corruzione e pandemia”

Mafia meno incline alla violenza ma maggiormente legata ai professionisti/colletti bianchi