Home / Magazine / Legalità / Apre Binaria, il centro commensale del gruppo Abele.

Apre Binaria, il centro commensale del gruppo Abele.

Il 27 febbraio a Torino, in via Sestriere 34, apre Binaria, il “centro commensale” del Gruppo Abele, l’ associazione fondata da don Luigi Ciotti.
Commensale perché, in un tempo di relazioni mediate dai commerci e dalle logiche di consumo, il Gruppo Abele propone alla città uno spazio di convivialità, dove l’economia sia veicolo di scambio culturale e strumento di bene comune.
Un luogo dove sarà possibile nutrire il corpo e la mente, uno spazio in cui incontrarsi per superare egoismi e individualismi della nostra epoca e per generare un senso di comunità

Parte del ricavato delle vendite dei prodotti – da quelli delle comunità a quelli dei beni confiscati alle mafie – verranno infatti devoluti alle iniziative del Gruppo in Costa d’Avorio e in Messico, facce di un impegno che in 50 anni ha cercato di saldare la solidarietà e i diritti, i servizi di accoglienza con la denuncia delle cause politiche della povertà.

A Binaria troverete:

Binaria Book, spazio gestito dalla storica libreria del Gruppo, La torre di Abele.
Binaria – Berberè pizzeria, il locale che rielabora in chiave artigianale, biologica e altamente qualitativa, uno dei piatti tradizionali della nostra cucina.
Binaria Bottega, con ricca esposizione dei prodotti agroalimentari Semina e quelli per la cura del corpo Amàla, provenienti entrambi dalle comunità del Gruppo Abele, e quelli a marchio Libera Terra, nati dall’impegno delle cooperative sorte sui terreni confiscati alle mafie.
Infine Binaria Bimbi, spazio dedicato ai bambini da 0 a 12 anni, accogliente e privo di barriere architettoniche, dove educatori e insegnanti valorizzeranno, attraverso il gioco, le capacità creative e relazionali dei bambini, con particolare attenzione a quelli socialmente più svantaggiati.

Programma del 27 febbraio

ore 12:30: Conferenza stampa all’interno di Binaria – Berberè pizzeria. Intervengono don Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele, Salvatore Aloe, socio fondatore di Berberè, Matteo Aloe, chef Berberè, Lucio Cavazzoni, presidente di Alce Nero.

ore 17:00: Apertura di Binaria, con giochi e animazione per i più piccoli.

ore 18:00: Dj set presso Binaria – Berberè pizzeria, a cura del dj Lorenzo Ricca (Spacerenzo).

ore 19:00: Dupré in concerto e assaggi di pizza Berberé (fino a esaurimento scorte) presso Binaria – Berberè pizzeria.

 

Vedi Anche

“Raccontiamo il bene” – Le pratiche di riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie

I numeri, le esperienze e le proposte. Dossier di Libera in occasione dell’anniversario della  legge …