Home / Magazine / Legalità / Borse sport in nome di Giancarlo Siani e Anatolij Korol

Borse sport in nome di Giancarlo Siani e Anatolij Korol

Al via la “ Stagione del Riscatto” con le borse sport intitolate a “Giancarlo Siani” e “Anatolij Korol” nei Comuni di San Vitaliano e Scisciano.
Il sorriso dei bambini in ricordo di due vittime innocenti di camorra e criminalià : Giancarlo Siani e Anatolij Korol. Il Presidio Libera Area nolana “ Giuseppina Guerriero”, Libera Basket, l’Istituto Comprensivo Omodeo-Beethoven di Scisciano/San Vitaliano, gli Assessorati allo Sport del Comune di Scisciano e del Comune di San Vitaliano e Ambiente spa danno il via alla 1° Edizione delle Borse Sport“Anatolij Korol – vittima innocente di criminalità “ per il Comune di Scisciano e “ Giancarlo Siani – vittima innocente di criminalità” per il Comune di San Vitaliano. Le borse rappresentano un sostegno alla pratica sportiva dilettantistica per alcuni giovani meritevoli scolasticamente ed appartenenti a nuclei familiari con situazione economica disagiata, a totale copertura del costo dell’attività sportiva.
Dott. Raffaele Ambrosino – Assessore Comunale di Scisciano allo Sport : “Con l’istituzione della borsa sport intitolata ad “AnatolijKorol , l’Assessorato Comunale allo Sport inaugura a Scisciano e, in generale, nell’area nolana, grazie alla stretta collaborazione con l’Ass.ne Libera , la <stagione del riscatto>.Questa progettualità, che vede il sostegno di tutte le istituzioni locali, quali le Amministrazioni Comunali di Scisciano –Sindaco Prof. Edoardo Serpico- e di San Vitaliano -Sindaco, Dott. Antonio Falcone- e l’Istituto Comprensivo “A. Omodeo-L. Bethoven” di Scisciano-San Vitaliano -Dirigente Scolastico Prof.ssa Angela Buglione, nasce con l’intento di infondere e rinnovare nei giovani studenti -agevolando quelli meritevoli e di reddito familiare basso-i sani valori del vivere civile attraverso la diffusione e la promozione della pratica sportivo-aggregativa, il basket.
“ Non esistono limiti sociali, territoriali o di frontiera; – continua l’Assessore Ambrosino – il riscatto parte dal basso e coinvolge tutte le classi e categorie sociali: Anatolij Korol era un muratore ucraino.Il gesto eroico del giovane operaio rappresenta un momento di profonda riflessione per far comprendere a ciascuno di noi che l’inversione di rotta ed il rigetto di qualunque forma violenza, di sopraffazione e d’illegalità inizia dal piccolo,coi gesti quotidiani.”
Avv. Vincenzo Russo – Assessore Comunale di San Vitaliano allo Sport : “ Con grande piacere ed immenso interesse questo Assessorato, unitamente all’intera Amministrazione comunale di San Vitaliano, ha patrocinato questa bellissima ed interessante iniziativa . Una manifestazione sportiva intitolata all’indimenticato giornalista Giancarlo Siani ucciso in giovane eta’ dalla mano feroce ed assassina della camorra, diretta ancora una volta alla diffusione e alla affermazione, tra i giovani e non solo, dei sani principi della legalita’ e contro ogni forma di delinquenza.”
“ Esprimo grande apprezzamento per l’impegno profuso e per l’attaccamento ai valori basilari del vivere civile che quotidianamente l’Ass. Libera trasmette ai tanti ragazzi che partecipano alle attivita’. – continua l’Assessore Russo – Ben vengano queste manifestazioni soprattutto perche’ quando si opera ed agisce in territori difficili come il nostro, riuscire a sottrarre anche un solo ragazzo dalle grinfie della criminalita’e’ un risultato brillante. Nel riuscire a trasmettere questo messaggio ad una intera generazione si potrebbe gridare al miracolo. Libera continui così e troverà in me e nell’Amministrazione di cui faccio parte un valido alleato contro tutte le forme di illegalita’ e di violenza.

Dott. Angelo Bruscino – titolare di Ambiente spa : “ Vivere le nostre comunità in modo sano è uno dei traguardi che intendiamo raggiungere sia con l’impegno industriale che con quello sociale, per questa ragione con gioia l’ Ambiente S.p.A. ha finanziato la Libera Basket di San Vitaliano che unisce all’impegno sportivo quello contro la criminalità dimostrando con i fatti la vitalità positiva di questa nostra splendida comunità.”
Per tale progetto, 8 tra bambini e bambini iscritti alle scuole elementari e medie dell’I.C. Omodeo- Beethoven potranno beneficiare di altrettanti corsi sportivi gratuiti presentando la propria domanda di ammissione redatta su carta semplice ed allegato l’I.S.E.E. e l’ultimo documento di valutazione scolastica nei giorni di martedì dalle h 17 alle 19 presso la Palestra di San Vitaliano ed il venerdì dalle h 17 alle 19 presso la Palestra di Scisciano.
Le borse sport vengono intitolate alla memoria del Sig. Anatolij Korol , 38enne ucraino, lavoratore, padre e marito, ucciso a fine agosto 2015 per aver tentato di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna e a Giancarlo Siani, giovane giornalista alla ricerca della verità ucciso 30 anni fà dalla camorra .

 

Comunicato Stampa

 

Vedi Anche

Racket e usura – la Regione Campania avvia la campagna della legalità – VIDEO E FOTO

Dal 20 aprile al 5 maggio, in diversi Comuni della Città metropolitana di Napoli e …