Home / Magazine / Legalità / Nasce il Presidio di Libera ad Ischia. Intitolato a Gaetano Montanino

Nasce il Presidio di Libera ad Ischia. Intitolato a Gaetano Montanino

Il 5 febbraio 2016 alle 10.00 presso l’Istituto alberghiero di Ischia “V. Telese” sarà inaugurato il presidio di Libera ad Ischia, intitolato alla memoria di Gaetano Montanino.
Gaetano Montanino era un uomo di 45 anni guardia giurata e dipendente dell’istituto “La vigilante”, morì la notte del 4 agosto 2009 Piazza Mercato, a Napoli, raggiunto da otto colpi di pistola.
Quella notte un gruppo di giovani , vicino al clan Contini, decise di rapinare Gaetano e il suo collega Fabio De Rosa. L’obiettivo erano le armi. Fu ucciso mentre faceva semplicemente il suo lavoro, sparato da due giovani rapinatori.
Al processo per la morte di Gaetano Montanino, i due killer, Davide Cella e Salvatore Panepinto, sono stati condannati a vent’anni di carcere.
All’ iniziativa inaugurale interverranno:
Monsignor Pietro Lagnese Vescovo di Ischia;
Antonio D’amore Responsabile provinciale di Libera;
Luciana Di Mauro Coordinamento regionale vittime innocenti della criminalità;
Rosaria Manzo Presidente associazione strage treno 904;
Emilio D’anna familiare vittime innocenti;
Carmela Sermino Presidente Osservatorio della legalità in campania;
Gianfranco Wurzburger Presidente della gioventù cattolica di Napoli;
Filomena Sagliuzzo referente presidio Libera Ischia
Mario Sirone Preside dell’ Istituto Alberghiero di Ischia “V. Telese”
Maria Rosaria Mazzarella Dirigente scolastico Istituto comprensivo di Barano “ A. Baldino”.
Don Tonino Palmese Libera Napoli.

“Se “risolvere” non significa cercare una spiegazione a tutti i costi, allora proverò a non chiedermi più perché ti hanno portato via, ma troverò pace ovunque leggerò il tuo nome e ovunque, quel nome stesso, darà alla luce una nuova vita e un nuovo progetto di speranza. Il 5 febbraio verrà alla luce il presidio di Libera Ischia dedicato a Gaetano Montanino.  Grazie infinite a chi semina la memoria del mio papà.” Così Veronica Montanino figlia di Gaetano.

 

 

Vedi Anche

DIRETTA integrale – Ventennale di Annalisa Durante tra musica e libri

Il 27 marzo prossimo la città di Napoli ha commemorato Annalisa Durante, vittima innocente di …