Home / Magazine / Vittime Innocenti / 8 settembre: Tre vittime

8 settembre: Tre vittime

8 settembre 1959 a Ciminna in provincia di Palermo, viene ammazzato il Carabiniere scelto Clemente Bovi, mentre tentava di arrestare le scorribande criminali di un gruppo di banditi in un conflitto a fuoco nella zona di Corleone.

8 settembre 1999 a Cerignola in provincia di Foggia, viene ammazzato Hiso Telaray, un giovane albanese di ventidue anni. aveva deciso di reagire contro al caporalato, in suo onore è stato donato il suo nome ad un vino delle terre confiscate donate all’associazione Libera (foto vino).

8 settembre 2005 a Canolo in provincia di Reggio Calabria viene ucciso Fortunato La Rosa, un oculista in pensione, ucciso perché non permetteva il pascolo abusivo nelle sue proprietà, un omicidio ancora avvolto dal mistero, che presume fortemente alla base un coinvolgimento della ‘ndrangheta.

Fabio Noviello

Vedi Anche

Vittime innocenti: 8 aprile

1994 Mariagrazia Cuomo 1994Mariagrazia CuomoDi 56 anniUccisa a Nola (NA) Mariagrazia non era sposata, viveva …