Home / Magazine / WebGiornale / Ambiente / Ancora un incendio a Contrada Castelluccio

Ancora un incendio a Contrada Castelluccio

Sono giorni difficili per i Vigili del fuoco, Protezione Civile e Polizia Municipale impegnati a spegnere un nuovo incendio  in Contrada Castelluccio, ad Ercolano,  nel cuore del parco nazionale del Vesuvio.

Il nuovo rogo è divampato nella giornata di ieri 2 luglio 2015  a seguito del precedente incendio del 30 giugno .

Dura la reazione del parroco di Santa Maria della Consolazione, Don Marco Ricci. “Tutti hanno sempre visto, tutti hanno sempre sentito, tutti da sempre sanno, tutti da sempre si fanno professori, ma nessuno ha il coraggio di denunciare”.

Afferma  il parroco che attraverso le sue denunce portò gli uomini della forestale a ritrovare fusti tossici a cava Montone, sempre ad Ercolano: “chiunque vede sversare rifiuti o bruciarli chiami subito i Carabinieri.”  

“Il primo obiettivo ora è evitare rischi a cose e persone” – dichiara il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto – “Ci attiveremo con le forze dell’ordine affinchè  la zona venga costantemente monitorata.” 

SULLO STESSO ARGOMENTO POTREBBE INTERESSARTI:

Il Vesuvio brucia di nuovo

Vedi Anche

Clean Up – Spiagge Pulite con A.E.C. Associazione Eco Culturale

Dopo il primo ed il secondo appuntamento, lo scorso 26 giugno il terzo evento di …