Home / Magazine / Legalità / A ventun’anni dalla morte di don Puglisi

A ventun’anni dalla morte di don Puglisi

Il 15 settembre del 1993 la mafia uccideva a Palermo don Pino Puglisi, sacerdote siciliano che si stava dedicando alla lotta alla criminalità organizzata siciliano attraverso il recupero dei bambini del quartiere, alla diffusione della cultura, attraverso opere di bene. A ventun’anni dalla sua morte sono diverse le iniziative per commemorale il prete beatificato dalla chiesa il 25 maggio dello scorso anno.

Oggi, dalle 9 alle 19, la comunità penale maschile di Caltanissetta ed il Centro Padre Nostro hanno organizzato  il ‘Memorial 3P – Il sorriso di un cuore onesto’, che avrà luogo presso il Centro polivalente della zona industriale di Caltanissetta. Domani alle 10 presso la Casa circondariale Pagliarelli di Palermo ci sarà invece il concerto dell’Orchestra sinfonica siciliana.

Domenica 14 alle 10 nella cattedrale di Palermo ci sarà simbolicamente l’evento ‘Un fiore per il Beato Giuseppe Puglisi’, mentre alle 21.30 in piazzale Anita Garibaldi nella casa-museo di padre Puglisi la veglia di preghiera a cura di don Luigi Verdi della Comunità Fraternità di Romena.

Lunedì 15 settembre, nel giorno dell’uccisione ed anche del compleanno del sacerdote, alle 9.30, sempre in piazzale Anita Garibaldi, dove venne ucciso, ci sarà lo svelamento del medaglione commemorativo da parte dei familiari.

Altri eventi di commemorazione di don Puglisi si terranno presso l’istituto comprensivo statale Padre Pino Puglisi di Palermo, nel Giardino della memoria di via Ciaculli, ed alle 18 di lunedì sempre in cattedrale a Palermo la celebrazione del cardinale Paolo Romeo.

Stefano Malla

Vedi Anche

Passeggiata Antiracket Natale 2021 con FAI Antiracket Ercolano – VIDEO

Giovedì 9 dicembre 2021 presso il Municipio di Ercolano (NA) la presentazione delle prossime attività …