Home / Magazine / Vittime Innocenti / 2 luglio: dieci vittime

2 luglio: dieci vittime

2 Luglio 1949 Palermo. Strage di Portella della Paglia (Monreale – PA): Perirono sotto i colpi della Banda Giuliano le guardie P.S.: Carmelo Agnone, Candeloro Catanese, Carmelo Lentini, Michele Marinaro e Quinto Reda.

2 Luglio 1962 Bagheria (PA) Ucciso il bracciante agricolo Giacinto Puleo. Non sapeva di aver acquisito un limoneto dove andava a raccogliere un mafioso.

2 Luglio 1975 Palermo Ucciso Gaetano Cappiello, Guardia di Pubblica Sicurezza. Denunciò alla polizia i suoi estorsori.

2 luglio 1980 Villa Literno (CE) Tammaro Cirillo, delegato CGIL, appena eletto, presso il cantiere in cui lavorava, viene ferito gravemente. Muore in ospedale dopo 10 giorni di agonia. Si oppose alla mafia che tentò di impadronirsi di miliardi derivanti da appalti pubblici.

2 Luglio 1982 Marano di Napoli. Assassinato Salvatore Nuvoletta, 20 anni. Carabiniere. Fu la risposta alla porta del boss Mario Schiavone, avvenuto in uno scontro a fuoco con carabinieri della caserma di Casal di Principe dove prestava servizio Nuvoletta.

2 Luglio 1990 Milazzo.Ucciso Giuseppe Sottile, 13 anni. Vittima innocente di un regolamento di conti. Ucciso mentre si trovava col padre, vero obiettivo dell’agguato.

 

Vedi Anche

18 ottobre: Nove vittime

18 Ottobre 1984 Palermo. Strage di Piazza Scaffa. Furono uccise 8 persone, per dare un …