Home / Magazine / Icone / Dario Argento: Maestro del brivido

Dario Argento: Maestro del brivido

7 settembre 1940 Roma

 

Dario Argento è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.
Cineasta noto internazionalmente, in particolar modo in Francia e Stati Uniti, è soprannominato maestro del brivido, avendo dedicato al cinema thrilling quasi tutta la propria produzione. Tra i suoi lavori più noti la Trilogia degli animali, Profondo rosso e la saga de Le tre madri.
Fin dagli esordi Argento trasfonde nelle sue opere le proprie paure, concentrandosi sui meccanismi della suspense e del terrore, in particolare nei primi film, capostipiti del giallo all’italiana. Dario Argento nasce a Roma il 7 settembre del 1940, figlio di Salvatore Argento, un produttore cinematografico romano di origini siciliane, in passato funzionario dell’Unitalia, e di Elda Luxardo (1915-2013), una fotografa di moda brasiliana di origini italiane (i nonni materni del futuro regista erano originari rispettivamente di Santa Margherita Ligure, in provincia di Genova, e di Mestre, località della terraferma veneziana), sorella minore dell’altrettanto noto fotografo Elio Luxardo. Da bambino si tratteneva spesso presso lo studio della madre, rimanendo affascinato dalle figure femminili, dalla cura per il dettaglio, dal gusto per l’illuminazione, dalle lunghe sedute per il trucco, tutte componenti che caratterizzeranno il suo cinema. Il padre è stato il produttore di tutti i suoi primi film, a partire da L’uccello dalle piume di cristallo fino a Tenebre.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Renzo Piano: Premio Pritzker

14 settembre 1937 Genova Renzo Piano è un architetto e senatore a vita italiano. È …