Home / Magazine / Vittime Innocenti / 16 marzo: Tre vittime

16 marzo: Tre vittime

vittimemafia.it

16 Marzo 2011 Bari. Giuseppe Mizzi, ucciso perché scambiato per un altro. Descritto dalla stampa come spacciatore, in realtà era una persone per bene, una vittima innocente.

16 Marzo 1989 Palermo. Antonio D’Onufrio, 39 anni, ucciso perché ritenuto informatore della polizia.

16 Marzo 1990 Palermo. Scompare Emanuele Piazza, collaboratore del Sisde. Insieme a Nino Agostino sventò l’attentato dell’Addaura al giudice Falcone.

Fabio Noviello

Vedi Anche

Vittime innocenti: 22 maggio

1945 Raffaele Miceli 1945Raffaele MiceliDirettori di miniera di 42 anniUcciso a Centuripe (EN) Raffaele Miceli, …