Home / Magazine / Vittime Innocenti / 18 marzo: Sette vittime

18 marzo: Sette vittime

18 Marzo 1958 Licata (AG). Ucciso Vincenzo Di Salvo, 32 anni, dirigente sindacale.

18 Marzo 1982 Catania. Viene assassinato il maresciallo Alfredo Agosta, da tempo impegnato in delicate indagini sulle attività di alcune famiglie mafiose del catanese.

18 Marzo 1990 Rosarno (RC) Rapito Michele Arcangelo Tripodi, 12 anni. Il corpo ritrovato dopo 7 anni.

18 Marzo 1994 Pegli (GE). Uccise Marilena Bracaglia, 22 anni, la zia Maria Teresa Galluccio, 40 anni, e la nonna Nicolina Celano, 74 anni. Strage in nome “dell’onore” (foto).

18 Marzo 2006 Bianco (RC). Ucciso Vincenzo Cotroneo, 28 anni, giocatore del Locri.

 

 

fonte: vittimemafia.it

Vedi Anche

Vittime innocenti: 20 aprile

1922 Carmelo Lo Brutto1995 Giovanni Carbone2004 Stefano Biondi 1922Carmelo Lo BruttoSindacalista di 23 anniUcciso a …