Home / Magazine / Vittime Innocenti / 23 febbraio: Dieci vittime

23 febbraio: Dieci vittime

23 Febbraio 1889 Castelbuono (PA). Stanislao Rampolla, Delegato di Pubblica Sicurezza a Marineo aveva scoperto il malaffare ma non fu creduto. “Suicidio per mafia”.

23 Febbraio 1982 San Giorgio a Cremano (NA). Ucciso Antonio Salzano, Maresciallo di Polizia.

23 Febbraio 1985 Palermo. Ucciso l’imprenditore Roberto Parisi e Giuseppe Mangano, suo autista.

23 Febbraio 1989 Laureana di Borrello (RC). Uccisione di Marcella Tassone (in foto), di 10 anni. Uccisa insieme al fratello, Alfonso, con cui era in macchina.

23 Febbraio 1990 Vibo Valentia. Saverio Purita, 11 anni, scompare, lo ritrovano il 27 morto soffocato e bruciato.

23 Febbraio 2000 Muoiono Alberto De Falco e Antonio Sottile, agenti della Guardia di Finanza. Erano a bordo di una Fiat Punto speronata da una Rover blindata di contrabbandieri.

23 Febbraio 2012 Gioia Tauro (RC). Scompare Fabrizio Pioli, elettrauto di 38 anni. «Morire per un incomprensibile “senso dell’onore” tradito da Facebook».

 

 

fonte: vittimemafia.it

Vedi Anche

Vittime innocenti: 8 aprile

1994 Mariagrazia Cuomo 1994Mariagrazia CuomoDi 56 anniUccisa a Nola (NA) Mariagrazia non era sposata, viveva …