Home / WebRadio / Vip blog / Michela e Alessia Orlando (page 3)

Michela e Alessia Orlando

Alessia e Michela Orlando, 28 anni, gemelle di origini salernitane che di simile, ormai, hanno quasi solo il tatuaggio di un sole sulla spalla sinistra.
Attualmente siamo nel cast di Disneyland Paris dove con piacere accompagniamo anche gli adulti nel mondo dei sogni. Nel tempo libero stiamo realizzando scatti naturalistici, contro ogni guerra e le violenze contro le donne, sperimentando la post produzione della fotografia digitale, al fine di indagare i temi relativi alla percezione umana.

Dicembre, 2014

  • 2 Dicembre

    Fotografia di architettura

    “Ho scoperto la ‘lentezza dello sguardo’. Uno sguardo lento, come era stato per Eugène Atget o Walker Evans, uno sguardo che mette a fuoco ogni cosa, che porta a cogliere tutti i particolari, a leggere la realtà in un modo assolutamente diretto: quindi il grande formato, il cavalletto, un ritmo …

Novembre, 2014

  • 25 Novembre

    Macrofotografia

    Tutto il visibile è espressione, tutta la natura è immagine, è linguaggio e colorato geroglifico. Nonostante una scienza della natura molto evoluta, oggi non siamo affatto ben preparati, né educati a una corretta osservazione e, rispetto alla natura, ci troviamo piuttosto sul piede di guerra (Herman Hesse, Farfalle) Sounds of …

  • 18 Novembre

    Siamo tutti ciechi

    “Ho visto occhi lacrimare/ Non sapendo più guardare/ Si sono chiusi tra la confusione/ …” (Elisa, Lontano da qui) “I miei abiti odorano di te/ E le fotografie dicono che siamo ancora giovani/ Fingo di non essere ferita/ cammino per il mondo come se mi divertissi/ E faccio la matta …

  • 10 Novembre

    La natura morta

    La natura morta ha nella lingua tedesca e nell’inglese un altro nome, molto più bello, molto più giusto. Questo nome è Still leben e Still life: ‘vita silenziosa’. È un quadro, infatti, che rappresenta la vita silenziosa degli oggetti e delle cose, una vita calma, senza rumore e senza movimenti …

  • 4 Novembre

    Fotografare la bellezza nel sociale

    Non esistono grandi scoperte né reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice (A. Einstein) Tratto da Fotografia sociale.FOTOGRAFARE LA BELLEZZA NEL SOCIALE: FOTTERSENE DEI LUOGHI COMUNI La soluzione più scontata aprendo gli occhi sul dolore degli altri è: chiuderli. È un modo ingenuo, istintivo per esorcizzare le proprie paure, …

Ottobre, 2014

  • 27 Ottobre

    I Bronzi di Riace come l’insieme di Maldelbrot

    “Vede, applaudono me perché mi capiscono tutti; applaudono lei perché non la capisce nessuno”, Charlie Chaplin ad Albert Einstein, entrando in sala per la prima di Luci della città. FOTOGRAFARE: I BRONZI DI RIACE COME L’INSIEME DI MALDELBROT È una arte quella della composizione fotografica (compositing), ovvero l’accostare vari elementi …

  • 21 Ottobre

    Fotografare al femminile: sì o no?

    “Non si chiede mai a un pittore quali pennelli usa o a uno scrittore che macchina per scrivere usa […]. Quel che conta è l’idea non la macchina fotografica” (Man Ray) “Credo davvero che ci siano cose che nessuno riesce a vedere prima che vengano fotografate” (Diane Arbus) FOTOGRAFIA AL …

  • 14 Ottobre

    Fotografare le guerra

    “Il terrorismo è la nuova forma della guerra, è il modo di fare la guerra degli ultimi sessant’anni: contro le popolazioni, prima ancora che tra eserciti o combattenti. La guerra che si può fare con migliaia di tonnellate di bombe o con l’embargo, con lo strangolamento economico o con i …

  • 7 Ottobre

    Nel tempo del Grand Tour

    “Cosa voglio esprimere con la mia opera? Niente di diverso da quello che ogni artista cerca: raggiungere l’armonia tramite l’equilibrio dei rapporti fra linee, colori e superfici. Solo in modo più nitido e più forte”. Pieter Cornelis MondriaanNEL TEMPO DEL GRAND TOUR O IN FUTURO ROSEO PER IL PATRIMONIO ARTISTICO Ti …

Settembre, 2014

  • 30 Settembre

    Fotografare per ricordare Napoli

    “Silenzio, dove portiil tuo vetro appannatodi sorrisi, di parolee di pianti dell’albero?Come pulisci, silenzio,la rugiada del cantoe le macchie sonoreche i mari lontanilasciano sul biancosereno del tuo velo?” (…) da ‘Elegia del silenzio’ di Federico Garcia Lorca FOTOGRAFARE PER RICORDARE NAPOLI E FEDERICO GARCIA LORCA Se ti fermi in un …