Home / WebRadio / Vip blog / Michela e Alessia Orlando (page 2)

Michela e Alessia Orlando

Alessia e Michela Orlando, 28 anni, gemelle di origini salernitane che di simile, ormai, hanno quasi solo il tatuaggio di un sole sulla spalla sinistra.
Attualmente siamo nel cast di Disneyland Paris dove con piacere accompagniamo anche gli adulti nel mondo dei sogni. Nel tempo libero stiamo realizzando scatti naturalistici, contro ogni guerra e le violenze contro le donne, sperimentando la post produzione della fotografia digitale, al fine di indagare i temi relativi alla percezione umana.

Febbraio, 2015

  • 11 Febbraio

    Il critico nudo, il presidente, una fotografa

    La libertad, Sancho, es uno de los más preciosos dones que a los hombres dieron los cielos; con ella no pueden igualarse los tesoros que encierra la tierra ni el mar encubre; por la libertad, así como por la honra, se puede y debe aventurar la vida, y, por el …

  • 3 Febbraio

    Sciasciarsi con i dischi di vinile

    Anche le cose vere gridate dagli altoparlanti cominciano a suonare come menzogne (Leonardo Sciascia) SCIASCÏARSI CON I DISCHI IN VINILE Addò c’è gusto nun ce sta perdenza, ovvero: se fai qualcosa con passione non ci rifondi nulla. In realtà non è sempre vero. Sono molteplici gli esempi possibili ma se …

Gennaio, 2015

  • 27 Gennaio

    La grammatica della cultura Hip Hop

    “Se non hai qualcosa per cui vivere, trova qualcosa per cui morire” (Tupac Shaku) “Quanto è importante lavorare con la musica nel territorio salernitano?”“Molto, credo sia una grande opportunità per i giovani non solo in termini retributivi, ma anche per stimolare la loro creatività e indirizzarli verso i giusti valori …

  • 20 Gennaio

    La Terza Classe

    “Viaggiare in Terza Classe è tutta un’altra storia! I ponti inferiori dei transatlantici, nel periodo a cavallo tra la fine del ‘800 e i primi del ‘900, erano un crocevia di culture e popoli che guardavano allo stesso orizzonte di libertà e cambiamento. Attraverso la musica, quei migranti tramutavano in …

  • 14 Gennaio

    Se il terrore ti sfiora negli scontri di inciviltà

    Un posto ci sarà/ per questa solitudine/ perché mi sento così inutile/ davanti alla realtà/ Un posto ci sarà/ fatto di lava e sole/ dove la gente sa che è ora di cambiare/ Un posto ci sarà/ dove puoi alzarti presto/ il giorno finisce per dispetto/ e haje voglia di …

  • 6 Gennaio

    Fotografare le allucinazioni

    È possibile fotografare le proprie allucinazioni? E quelle degli altri? Le domande sono tendenziose, è vero. È chiaro che una cosa è ciò che fa il prestidigitatore di turno, quando ti piazza una fotocamera davanti alle corna e afferma che sta fotografando i tuoi pensieri e ben altra è realizzare …

Dicembre, 2014

  • 30 Dicembre

    Fotografare a Napoli facendo i conti con la storia

    FOTOGRAFARE A NAPOLI FACENDO I CONTI CON LA STORIA In molti palazzi e nei castelli di Napoli, così come nei suoi vicoli e nelle piazze, si respira l’aria dei set cinematografici e l’azione del fotografare induce a fare i conti con la Storia. Non è affatto difficile immaginare l’apparizione di …

  • 23 Dicembre

    L’anima dei sud

    […] quello che cercavo di dimostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere. Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere (Robert Doisneau) FOTOGRAFIE DAI SUD DEL MONDO DA TARANTO NAPOLI PALERMO ALL’ASPROMONTE E CUBA L’anima …

  • 17 Dicembre

    La fotografia faunistica e degli animali

    Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui si tratta gli animali (Mahatma Gandhi) Una gran parte delle emozioni più complesse sono comuni agli animali più elevati e a noi. Ognuno può aver veduto quanta gelosia dimostri il cane se il padrone prodiga il …

  • 9 Dicembre

    Il fotomontaggio

    John Heartfield è uno dei più importanti artisti europei. Lavora in un campo che lui stesso ha creato, quello del fotomontaggio. Attraverso questa nuova forma d’arte esercita una critica sociale. Fermamente dalla parte della classe operaia, smascherò le forze della Repubblica di Weimar che portavano alla guerra; una volta costretto …