Home / Magazine / Diritti / Fondazione Polis e Cooperativa Siani: violenza sulle donne e beni confiscati – 25 novembre 2020 incontro online con la Cooperativa EVA

Fondazione Polis e Cooperativa Siani: violenza sulle donne e beni confiscati – 25 novembre 2020 incontro online con la Cooperativa EVA

Mercoledì 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, alle ore 12:00 la Fondazione Polis della Regione Campania promuove la prima di una serie di dirette web dedicate alla valorizzazione dei prodotti della Bottega dei Sapori e dei Saperi della Legalità, realizzati sui terreni confiscati alle mafie.

Ospite di questo primo incontro, che sarà trasmesso sulle pagine social della stessa Fondazione e di Radio Siani, emittente web impegnata sui temi della legalità in un bene confiscato alla camorra a Ercolano, è la cooperativa EVA, da anni attiva a Casal di Principe nell’aiuto alle donne maltrattate in un immobile sottratto ai clan, trasformato nel centro “Lorena casa delle donne contro la violenza”.

 

La stessa cooperativa produce le “Ghiottonerie di Casa Lorena”, servizio di catering e produzione di dolci e confetture artigianali, finalizzato a sostenere i percorsi di inclusione sociale e di autonomia delle donne vittime di violenza di genere e ad accompagnarle nel reinserimento nel mercato del lavoro.

 

Intervengono, insieme a Daniela Santarpia e Fernanda Graziano, rispettivamente presidente e operatice della cooperativa EVA, la presidente della Commissione d’inchiesta sul femminicidio del Senato Valeria Valente, l’assessore regionale alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione Mario Morcone, il presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese.

 

Modera Enrico Tedesco, segretario generale della stessa Fondazione, che, in considerazione della particolare ricorrenza del 25 novembre, ha scelto di inaugurare questo nuovo progetto mediatico proprio con la cooperativa EVA.

 

Nel prossimo mese si svolgeranno incontri a cadenza settimanale, tutti in diretta social, per promuovere le attività svolte dalle cooperative sociali all’interno di beni confiscati alla camorra e i loro cadeaux natalizi.

 

cs

{Facebook}https://www.facebook.com/126868234109032/videos/400753784405472{/Facebook}

di RockG

Vedi Anche

#EndSARS: Radio Siani intervista Patrick Nelson

Radio Siani intervista oggi un giovane attivista nigeriano che lotta affinché il governo del suo paese annulli le brutalità e i maltrattamenti che da anni il corpo di polizia detto SARS (squadra speciale anti rapina) perpetua impunemente ai danni dei cittadini inermi con furti, stupri, violenze e omicidi.