Home / Magazine / Icone / Nino Manfredi: Pane e cioccolata

Nino Manfredi: Pane e cioccolata

22 marzo 1921 Castro dei Volsci – 4 giugno 2004 Roma

 

Nino Manfredi, nome d’arte di Saturnino Manfredi, è stato un attore, regista e cantante italiano.

Interprete versatile e incisivo, tra i più validi e apprezzati del cinema italiano, nel corso della sua lunga carriera ha alternato ruoli comici e drammatici con notevole efficacia, ottenendo numerosi riconoscimenti. Con Alberto Sordi, Ugo Tognazzi e Vittorio Gassman, Manfredi è considerato uno dei “mostri” della commedia all’italiana (secondo la celebre definizione del critico Gian Piero Brunetta, un quartetto al quale, dagli anni Sessanta, è generalmente accostato anche Marcello Mastroianni. 

Nacque il 22 marzo del 1921 a Castro dei Volsci, un piccolo paese ciociaro, in quella che fino al 1927 era la provincia di Terra di Lavoro (attualmente la località si trova in provincia di Frosinone). I suoi genitori Romeo Manfredi e Antonina Perfili erano entrambi di origini contadine

Il padre, arruolato in Pubblica Sicurezza, dove raggiunge il grado di maresciallo, nei primi anni trenta venne trasferito a Roma, dove Nino e il fratello minore Dante trascorrono l’infanzia nel popolare quartiere di San Giovanni (Via Pozzuoli 7) e frequentano le scuole secondarie. Dopo le scuole medie Nino si iscrive come semiconvittore al Collegio Santa Maria, da dove scappa varie volte, finché è costretto a proseguire gli studi da privatista. Nel 1937 si ammala gravemente di pleurite bilaterale e resta a lungo in sanatorio. Qui impara a suonare un banjo da lui stesso costruito ed entra nel complessino a plettro dell’ospedale.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

di RockG

Vedi Anche

Adriano Olivetti: Movimento Comunità

11 aprile 1901 Ivrea – 27 febbraio 1960 Aigle Adriano Olivetti è stato un imprenditore, …