Home / Magazine / Vittime Innocenti / 30 aprile: Due vittime

30 aprile: Due vittime

30 Aprile 1982 Palermo. Uccisi in un agguato Pio La Torre, dirigente nazionale e deputato del PCI, impegnato nella lotta alla mafia, e Rosario Di Salvo, suo collaboratore. Pio La Torre è passato alla storia per aver firmato assieme a Rognoni, la legge ‘Rognoni – La Torre’ del 13 settembre 1982, che introdusse per la prima volta nel codice penale la previsione del reato di “associazione di tipo mafioso” (art. 416 bis) e la conseguente previsione di misure patrimoniali applicabili all’accumulazione illecita di capitali.

 

di Fabio Noviello

Vedi Anche

11 aprile: Due vittime

11 Aprile 1990 Opera (MI). Ucciso Umberto Mormile, assistente carcerario. Ucciso perché non aveva concesso …