Home / Magazine / Icone / Alberto Bevilacqua: Questa specie d’amore

Alberto Bevilacqua: Questa specie d’amore

27 giugno 1934 Parma – 9 settembre 2013 Roma

 

Alberto Bevilacqua è stato uno scrittore, regista e sceneggiatore italiano, nonché poeta e giornalista. Figlio di Mario Bevilacqua, nei primi anni cinquanta iniziò a pubblicare i suoi scritti su invito di Mario Colombi Guidotti, responsabile del supplemento letterario della Gazzetta di Parma. La sua prima raccolta di racconti, La polvere sull’erba, (1955), ebbe l’apprezzamento di Leonardo Sciascia.
Nel 1961 pubblicò la raccolta di poesie L’amicizia perduta. Il suo primo successo editoriale fu il romanzo La califfa (1964). Il romanzo seguente, Questa specie d’amore, vinse il Premio Campiello (1966). Di entrambi i romanzi Bevilacqua stesso curerà poi la trasposizione cinematografica, vincendo con Questa specie d’amore il David di Donatello per il miglior film.
Il 10 marzo 1995 viene chiamato a comparire in sede processuale nell’ambito del processo contro Pietro Pacciani per i delitti del Mostro di Firenze, in quanto persona offesa dal reato di calunnia.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

di Fabio Noviello

Vedi Anche

Rod Steiger: Premio Oscar

14 aprile 1925 Westhampton – 9 luglio 2002 Los Angeles Rod Steiger, all’anagrafe Rodney Stephen …