Home / Magazine / WebGiornale / Cronaca / Le mani delle mafie sul gioco on-line. Undici arresti

Le mani delle mafie sul gioco on-line. Undici arresti

Questa mattina gli uomini dello Scico della Guardia di Finanza e dello Sco della Polizia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di undici soggetti vicini a varie organizzazioni mafiose.

L’operazione diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma ha portato alla luce un’organizzazione che gestiva illecitamente gran parte delle attività di videolottery e gioco on-line in Italia e all’estero.

Tra gli arresti spiccano anche i nomi di un boss della ‘ndrangheta e un imprenditore collegato a clan dei casalesi.

Secondo le attività investigative il gruppo operava attraverso la creazione di un sito illegale per il gioco del poker, denominato dollaro poker, con server e struttura di gestione situati all’estero.

Il “server” che gestiva il gioco on-line era ubicato a Tampa in Florida, mentre la sede in Romania.

Attraverso le scommesse on-line l’organizzazione riusciva ad introitare ingenti guadagni illeciti che venivano versati su conti correnti esteri per poi rientrare in Italia attraverso l’acquisizione di immobili.

Secondo le indagini i proventi delle attività venivano versati mensilmente al clan dei casalesi. Emergono inoltre, collegamenti con la ‘ndrangheta in particolare con i Mazzaferro di Marina di Gioiosa Ionica.

Sequestrati anche numerosi beni mobili ed immobili riconducibili direttamente o indirettamente ai principali indagati, per un valore di circa 10 milioni di euro, ra i quali spiccano società che hanno tra i propri asset sale giochi e attività di ristorazione oltre ad autovetture, correnti e depositi bancari.

Le indagini furono avviate dalla Squadra Mobile di Roma all’ indomani del tentato omicidio di Fabio Massimo Aragona , avvenuto nel 2011 ad Ostia Lido e convergenti con analoghe investigazioni condotte dalla Compagnia di Nola e dallo S.C.I.C.O. della Guardia di Finanza.

Redazione

di redazione

Vedi Anche

21 marzo “Passaggio a Nord Est”. In migliaia a Padova per la Manifestazione Nazionale di Libera.

21 Marzo “Passaggio a Nord Est”. In migliaia a Padova la piazza principale della XXIV …