Home / Magazine / WebGiornale / Cultura / Comicon 2015: Napoli e la nona Arte

Comicon 2015: Napoli e la nona Arte

La XVII edizione del Napoli Comicon si è conclusa da qualche giorno la nona arte ha inondato tutta la città, rendendo il quartiere di Fuorigrotta quasi un portale dove i personaggi dei fumetti e dei manga si sono ritrovati nella periferia napoletana tra lo stadio del magico Napoli e la Mostra d’Oltremare.

Sottotitolo della manifestazione di quest’anno aveva come sottotitolo era “Fumetto e Media: la Stampa”, tema a cui è stata dedicata un’ampia parte dei padiglioni con mostre ed approfondimenti. Mostre che sono particolarmente piaciute ai visitatori e che finalmente hanno reso giustizia alle tavole dei numerosi artisti presenti quest’anno. Uno su tutti il magister Milo Manara.

Anche Radio Siani come sempre era presente. Quest’anno grazie alla straordinaria partecipazione della ginecologa Raffaella De Simone che da anni collabora con la web radio della legalità in qualità speaker della trasmissione “Sex on the Radio” che conduce con Tonia Formisano e Adele Patitucci. La speaker di Radio Siani ha partecipato come Sessuologa ad una tavola rotonda su “Manuale Sexy”, ultimo lavoro editoriale della fumettista Mirka Andolfo, che si pone come una sorta di parentesi tra il secondo volume della saga, Purgatorio, e il capitolo conclusivo, Paradiso, previsto per il prossimo autunno. La dott.ssa De Simone non ha partecipato alla stesura del volume, ma si è prestata alla conferenza come esperta rispondendo anche alle numerose domande di curiosi e fan che hanno partecipato all’evento.

In “Manuale Sexy” Angelina, che ha ormai scoperto le gioie dell’amore carnale, convince il suo amato Damiano a rivolgersi ad una sessuologa, molto esperta dell’amore tra angeli e diavoli, per superare alcune impasse di coppia. Mentre i due sperano di tenere la questione segreta al resto del mondo, trovano in sala d’attesa tutti i loro amici e parenti, ognuno con i propri “problemini” da risolvere. I personaggi affronteranno con la dottoressa tutti gli argomenti più scottanti, raccontando le loro esperienze e ricevendo preziosi consigli.

Numerose come sempre le iniziative e le conferenze dedicate al tema principale e non solo, attente soprattutto alle nuove realtà editoriali come quella di Alt-Associazione Lettori Torresi che in occasione del comicon ha presentato il suo progetto di autoproduzioni, con l’esordio di giovani disegnatrici, come Rachele Morris e Marcella Onzo e lo sceneggiatore, nonché presidente dell’associazione Salvatore Cervasio.

Tantissimi gli ospiti di rilievo che si sono alternati in questa meravigliosa quattro giorni che ormai caratterizza la primavera napoletana da Milo Manara,Tonino Liberatore al “padre” di Beelzebub Ryuhei Tamura, Simple & Madama, Don Alemanno, Giacomo Bevilacqua e Leo Ortolani, Roberto Recchioni e molti altri ancora. Oltre a questi, cosplayer famosi in tutto il mondo, cover band, idol band made in Japan come la band visual Kei Adams, idol giapponesi e tanti altri ospiti di spicco.

Tantissimi altri nomi e personalità di spicco delle nuvole parlanti e non solo. Stragrande partecipazione di appassionati che si sono ritrovatai insieme a condividere un’esperienza unica nel suo genere.

Valentina Cozzolino

Foto a cura di Giuliana Taranto e Francesco Sangiovanni

di Redazione

Vedi Anche

Almamegretta: “Il Mediterraneo un mare di morte, con Sanacore realizzammo le nostre idee”

A 25 anni di distanza dall'album che segnò la carriera artistica degli Almamegretta la storica band partenopea torna con una versione rimasterizzata di “Sanacore”, disco fondamentale della cultura musicale italiana degli anni 90', disponibile in fisico e digital remaster con l'aggiunta di due brani inediti d'archivio: “Tamms Dub” e “Heartical Dub,”un dub prodotto da da D.raD e un pezzo strumentale mixato da Adrian Sherwood ( produttore discografico e dub master britannico).