Home / Magazine / Diritti / Carcere, malati sette detenuti su dieci

Carcere, malati sette detenuti su dieci

In un indagine di Ars Toscana emerge che circa oltre il settanta per cento dei detenuti dei carceri di Toscana, Veneto, Lazio, Liguria, Umbria e dell’Azienda sanitaria di Salerno, risulta affetto da una patologia. Le patologie più diffuse, riguardano in generale la sfera della psichiatria con circa il quaranta per cento che ne risulta affetto. Dopo i disturbi psichiatrici, sono molto frequenti i disturbi gastrointestinali, soprattutto agli apparati dentali ed al cavo orale, inoltre si riscontra anche un alto tasso di ulcere gastrointestinali, dovute al forte stress. In forte presenza, anche le malattie infettive e parassitarie, come l’epatite C, epatite B ed Aids. L’indagine sulla salute ha riguardato anche i minori, il quaranta per cento dei quali ha manifestato almeno una malattia, in particolar modo sono risultate essere maggiormente frequenti le patologie psichiatriche.

Fabio Noviello

di Redazione

Vedi Anche

“Il volontariato ai tempi della pandemia: come e perché raccontarlo”. Ecco il convegno del CSV Napoli per la Giornata del Volontariato e i 10 anni di Comunicare il Sociale

Celebrare la Giornata internazionale del Volontariato e festeggiare i 10 anni dalla fondazione di “Comunicare il Sociale”. Questo il senso del convegno “Il volontariato ai tempi della pandemia: come e perché raccontarlo”, organizzato dal CSV Napoli per venerdì 4 dicembre alle ore 17.00.