Home / Magazine / Vittime Innocenti / 22 marzo, due vittime in Sicilia

22 marzo, due vittime in Sicilia

Il 22 marzo del 1995 la mafia uccide a Palermo Giammatteo Sole. Il motivo che spinse la cosca mafiosa del capoluogo siciliano ad ammazzarlo era molto banale, come, purtroppo, in molte altre occasioni. Giammatteo Sole era il fratello di una ragazza fidanzata con il figlio del boss.

Il 22 marzo del 1997 a Niscemi, città in provincia di Caltanissetta, muore suicida per le pressioni che subiva dalla mafia Agata Azzolina.

Redazione

di Redazione

Vedi Anche

8 aprile: Una vittima

8 Aprile 1994 Nola (NA). Uccisa Maria Grazia Cuomo, innocente vittima di una vendetta contro …