Home / Magazine / Icone / Voltaire: Illuminismo

Voltaire: Illuminismo

21 novembre 1694 Parigi – 30 maggio 1778 Parigi

Voltaire, pseudonimo di François-Marie Arouet, è stato un filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta,aforista, enciclopedista, autore di fiabe, romanziere e saggista francese.

Il nome di Voltaire è indissolubilmente legato al movimento culturale dell’Illuminismo, di cui fu uno degli animatori e degli esponenti principali, insieme a Montesquieu, Locke, Rousseau, Diderot, d’Alembert,d’Holbach, e du Châtelet, tutti gravitanti attorno all’ambiente dell’Encyclopédie. La vasta produzione letteraria di Voltaire si caratterizza per l’ironia, la chiarezza dello stile, la vivacità dei toni e la polemica contro le ingiustizie e le superstizioni; deista, cioè seguace della “religione naturale” che vede la divinità come estranea al mondo e alla storia, ma scettico, fortemente anticlericale e laico, è considerato uno dei principali ispiratori del pensiero razionalista e non religioso moderno.

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Walt Disney: If you can dream it, you can do it

5 dicembre 1901, Chicago – 15 dicembre 1966, Burbank Walter Elias Disney, più noto come Walt …