Home / Magazine / Musica / Pino Scotto: Vanadium

Pino Scotto: Vanadium

11 ottobre 1949 Monte di Procida

Giuseppe “Pino” Scotto Di Carlo è un cantautore e conduttore televisivo italiano, conosciuto per aver militato nei Vanadium, per la sua carriera solista e per essere stato il cantante e frontman dei Fire Trails e dei Pulsar.
Parallelamente alla sua carriera musicale, è noto per le sue opinioni (spesso condite da un linguaggio volgare, colorito ed esplicito) con cui Scotto si scaglia contro la società, la politica, il mondo dello spettacolo e l’industria musicale italiana, rivolgendosi a tutti gli artisti di qualsiasi genere musicale. A diciassette anni lascia Monte di Procida (nell’area flegrea) e si trasferisce nel centro di Napoli, dove fonda prima una cover band che suona blues/rock psichedelico e poi Gli Ebrei, con cui registra anche diversi brani per la RCA Italiana (che non vedranno mai la luce). In seguito si trasferisce a Milano dove svolge il servizio militare e, una volta terminato, si sposa e ha un figlio. Sul finire degli anni settanta fonda i Pulsar, un gruppo southern rock in cui milita anche Ruggero Zanolini, con i quali incide il 45 giri A Man on the Road.

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Enzo Gragnaniello: Tribù e passione

20 ottobre 1954 Napoli Enzo Gragnaniello è un cantautore italiano. È uno tra gli artisti …