Home / Magazine / Icone / Jesse Owens: Medaglia presidenziale della libertà

Jesse Owens: Medaglia presidenziale della libertà

12 settembre 1913 Oakville – 31 marzo 1980 Tucson

James Cleveland Owens, detto Jesse, è stato un atleta statunitense, noto per la sua partecipazione alle Olimpiadi del 1936, svoltesi a Berlino, dove vinse quattro medaglie d’oro e fu la stella dei Giochi. Originario dell’Alabama, a nove anni Owens si trasferì con la famiglia a Cleveland, nell’Ohio.
Conobbe miseria e povertà e visse secondo la filosofia “arrangiarsi per vivere” come altri milioni di ragazzi neri nel periodo della Grande depressione americana. Il nome Jesse gli venne dato da un’insegnante di Cleveland che non comprendeva il suo slang con un forte accento del sud, quando il piccolo James Cleveland disse di chiamarsi J.C. Studente delle scuole tecniche, dopo la scuola lavorò in un negozio di scarpe e, quando aveva tempo, si allenava nella corsa, che gli piaceva molto. Nel 1933, ai campionati nazionali studenteschi, catturò improvvisamente l’attenzione di tutto il mondo sportivo con grandi prestazioni nella velocità e nel salto in lungo; questo gli fece ottenere l’ammissione nell’Università statale dell’Ohio, in realtà annunciarono la sua ammissione ufficiale solo dopo che il padre ebbe ottenuto un posto di lavoro sicuro. Poté allora cominciare a dedicarsi seriamente all’atletica.

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Franz Beckenbauer: Kaiser

11 settembre 1945 Monaco di Baviera Franz Anton Beckenbauer è un dirigente sportivo, allenatore di …