Home / Magazine / Icone / Indro Montanelli: Mio marito, Carlo Marx

Indro Montanelli: Mio marito, Carlo Marx

22 aprile 1909 Fucecchio – 22 luglio 2001 Milano

Indro Alessandro Raffaello Schizogene Montanelli è stato un giornalista, saggista e commediografo italiano.

Giornalista dalla prosa secca e asciutta, era in grado di spaziare dall’editoriale al reportage e al corsivo pungente. Fu per circa quattro decenni la bandiera del primo quotidiano italiano, il Corriere della Sera, e per vent’anni condusse un importante quotidiano d’opinione da lui stesso fondato, il Giornale. Fu autore di libri di storia cui arrise un vasto successo. In ognuno di questi ruoli seppe conquistarsi un largo seguito di lettori. Figlio di Sestilio Montanelli (1880-1972) e di Maddalena Doddoli (1886-1982), Indro nacque a Fucecchio (FI) in Toscana nel palazzo di proprietà della famiglia della madre. A tale circostanza sono riferite alcune «leggende», la più famosa delle quali – raccontata dallo stesso Indro – narra che dopo un litigio (gli abitanti di Fucecchio erano divisi in «insuesi» e in «ingiuesi», cioè di sopra e di sotto; la madre era insuese e il padre ingiuese) la famiglia materna ottenne di far nascere il bambino nella propria zona collinare, mentre il padre scelse un nome adespota, estraneo alla famiglia materna e neppure presente nel calendario.

Qui di sotto la storia di Indro Montanelli raccontata dai minori del laboratorio radiofonico di Radio Siani.

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Jesse Owens: Medaglia presidenziale della libertà

12 settembre 1913 Oakville – 31 marzo 1980 Tucson James Cleveland Owens, detto Jesse, è …