Home / Magazine / Icone / Sandro Botticelli: La Venere

Sandro Botticelli: La Venere

1 marzo 1445 Firenze – 17 maggio 1510 Firenze

Sandro Botticelli, vero nome Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi, è stato un pittore italiano. Sandro Botticelli nacque nel 1445 a Firenze in via Nuova (oggi via del Porcellana), ultimo di quattro figli maschi e crebbe in una famiglia modesta ma non povera, mantenuta dal padre, Mariano di Vanni Filipepi, che faceva il conciatore di pelli ed aveva una sua bottega nel vicino quartiere di Santo Spirito. Numerosi erano infatti nella zona di Santa Maria Novella (dove si trova via del Porcellana) gli abitanti dediti a tale attività, facilitata dalla prossimità delle acque dell’Arno e del Mugnone.

I primi documenti su Sandro sono costituiti dalle dichiarazioni catastali (dette “portate al Catasto”), vere e proprie denunce dei redditi in cui i capofamiglia erano obbligati a dichiarare i propri beni, le rendite e le spese descrivendo lo stato della propria famiglia. In quello del 1458 Mariano Filipepi citò i quattro figli maschi Giovanni, Antonio, Simone e Sandro: quest’ultimo ha tredici anni e viene definito “malsano” e che “sta a leggere”, annotazioni in cui alcuni studiosi hanno voluto desumere un’infanzia malaticcia che avrebbe portato a un carattere introverso, leggibile poi in alcune sue opere dal tono malinconico e assorto.

continua a leggere su Wikipedia.org

Vedi Anche

Alfred Nobel: Premio Nobel

21 ottobre 1833 Stoccolma – 10 dicembre 1896 Sanremo Alfred Bernhard Nobel è stato un …