Home / Magazine / Legalità / Fratelli di Sangue, da saggio a spettacolo

Fratelli di Sangue, da saggio a spettacolo

Il regista Mirko Ferra da sempre è attento ai risvolti sociali ed educativi del teatro.

Ha tenuto un interessantissimo progetto all’interno del carcere di Vallo della Lucania dove i ragazzi detenuti sono diventati i protagonisti, interpretando sulle scene la drammaturgia di Enrico Bernard, Fratelli di Sangue.

 

Il testo indaga i risvolti della vita di alcuni giovani che devono fare i conti con la Ndrangheta, con i suoi meccanismi perversi di attrazione e di ritualizzazione, con la lotta interiore di ognuno per scegliere tra il bene e il male nella difficoltà che la vita impone ogni giorno. Lo stesso Ferra ci racconta l’esperienza con i ragazzi, l’impegno e le difficoltà per dei giovani che vengono da percorsi di delinquenza ad affrontare i propri demoni ed esorcizzarli nel racconto teatrale.

 

A seguito dell’interessante intervista una versione radiofonica dello spettacolo, impreziosita dalle musiche appositamente composte, ci trasmetterà le emozioni di questo racconto facendoci riflettere come pochi testi riescono a fare. Fratelli di Sangue è un’opera teatrale tratta da un famoso bestseller, un’opera saggistica di grande impatto che ha saputo raccontare i retroscena della Ndrangheta, una delle meno note ma più radicate organizzazioni mafiose.

 

Insieme al magistrato Nicola Gratteri, autore del libro è il docente, saggista e scrittore Antonio Nicaso che in un’intervista esclusiva concessa ai microfoni di Radio Siani ci ha lasciato tanti spunti interessanti su cui riflettere ed un arrivederci a settembre per meglio approfondire le dinamiche della Ndrangheta e il suo lavoro di ricerca.

 

Buon ascolto.

 

Fratelli di Sangue

 

 

Fratelli di Sangue di Enrico Bernard. le voci sono quelle dei detenuti della Casa Circondariale di Vallo della Lucania. Documento – testimonianza – a cura di Mirko Ferra, con la partecipazione di Federica Barrella, volontaria di Vallo della Lucania, musiche di Raffaele Amenta.

 

 

Intervista Antonio Nicaso

 

Vedi Anche

Ercolano ricorda Salvatore Barbaro, vittima innocente della camorra – VIDEO

La cerimonia in programma mercoledì 16 giugno 2021