Home / Magazine / Musica / Dagmar Krause: Slappy Happy

Dagmar Krause: Slappy Happy

4 giugno 1950 Amburgo

 

Dagmar Krause è una cantante tedesca, nota per il suo lavoro con gruppi di rock progressivo, jazz e avanguardia come Slapp Happy, Henry Cow e Art Bears. È anche famosa per le sue interpretazioni di canzoni di Bertolt Brecht, Kurt Weill e Hanns Eisler. Il suo stile di canto insolito, che rende la sua voce immediatamente riconoscibile, ha caratterizzato il suono di molte delle band in cui ha militato. Inizia la sua carriera professionale all’età di 14 anni come cantante nei club di Amburgo sul Reeperbahn. Nel 1968 è invitata a unirsi ai City Preachers, un gruppo folk di protesta, formatosi nel 1964, che la Krause ha scherzosamente definito una versione tedesca di The Mamas & The Papas. Contribuisce al loro album del 1968 Der Kürbis, das Transportproblem und die Traumtänzer (“La zucca, il problema del trasporto e i danzatori di sogno”). Il gruppo si scioglie nel 1969, ma la loro cantante Inga Rumpf e la Krause poco dopo si ritrovano per registrare I.D. Company (1970). In questo disco, il primo lato è cantato dalla Rumpf e il secondo dalla Krause. È proprio in quest’opera si delinea il futuro percorso di sperimentazione musicale, tipico di questa cantante.

 

 

continua a leggere su wikipedia.org

Vedi Anche

Michael Bublé: Everything

9 settembre 1975 Burnaby Michael Steven Buble è un cantante canadese con cittadinanza italiana. Cantante …