Home / Magazine / Diritti / ‘Paripasso’, il turismo accessibile

‘Paripasso’, il turismo accessibile

Un attestato dell’accessibilità delle strutture turistiche per dare ai disabili la possibilità di scegliere l’albergo, il bed and breakfast, il villaggio più adatto alle proprie esigenze. È l’obiettivo del progetto nato all’interno dell’associazione attiva a Bologna dal 2011 sui temi del disagio sociale e abitativo. Il sistema è organizzato con una scala cha va dalla C, che significa accessibilità delle sole stanze, alla A+ indice di completa accessibilità della strutture per disabili. L’idea di Paripasso è di raccogliere tutte le informazioni sull’accessibilità, dare una valutazione e permettere all’utente di fare una recensione. Il sito online è nato da poco, e da li si possono consultare le recensioni di venti siti, ma in realtà la rete di lavoro ha già recensito più di duecento esercizio in tutta Italia. 

Fabio Noviello

Vedi Anche

CSV Napoli, sportello territoriale a Sant’Antonio Abate. Venerdì 6 maggio l’inaugurazione

A Sant’Antonio Abate nasce lo sportello per il volontariato di CSV Napoli, destinato a sostenere …