Home / Magazine / Vittime Innocenti / 3 settembre: Nove vittime

3 settembre: Nove vittime

3 settembre 1948 a Partinico in provincia di Palermo vengono uccisi Celestino Zapponi commissario Ps, Antoino Di Salvo capitano dei Carabinieri, e Nicola Messina maresciallo dei Carabinieri, in un agguato mafioso della banda Giuliano.

3 settembre 1982 a Frattaminore in provincia di Napoli, viene assassinato Andrea Mormile (foto) un poliziotto, definito come uno dei più impegnati nella lotta alla criminalità organizzata.

3 settembre 1982 a Palermo, in quella che viene definita come la Strage di Via Carini, vengono ammazzati il Genarale Carlo Alberto Dalla Chiesa e la moglie Manuela Setti Carraro, e fu ferito in modo grave l’agente Domenico Russo che morì dopo tredici giorni di agonia all’ospedale di Palermo.

3 settembre 1995 a Niscemi, in provincia di Caltanissetta, scompare il giovane Pierantonio Sandri, vittima di una lupara bianca, i resti ritrovati dopo quattordici anni, chiedono ancora vendetta, in un’inchiesta tutt’oggi ancora aperta.

3 settembre 1998 a Scisciano in provincia di Napoli, viene ammazzata Giuseppina Guerriero, mamma di quattro figli, da proiettili diretti ad un camorrista.

Fabio Noviello

Vedi Anche

Vittime innocenti: 1 dicembre

1997 Francesco Marzano2008 Raffaele Manna 1997Francesco MarzanoCommerciante di 40 anniUcciso a Siderno (RC) Francesco Marzano, …